Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Sanremo, “Scambio villa della Belle Epoque per un appartamento a New York”

Affidandosi a quel must 2.0 dello “scambio casa” moglie e marito sanremesi hanno deciso di mettere a disposizione la lussuosa dimora

Più informazioni su

Sanremo. Una delle più signorili ville d’epoca della città dei fiori, emblema dei grandi fasti del passato, di quella Sanremo meta prediletta dei ricchi borghesi inglesi e dei magniloquenti zar russi nel periodo della Belle Epoque, scambiata con un appartamento a New York.

Affidandosi a quel must 2.0 dello “scambio casa”, fenomeno liquido e low cost che permette di barattare la propria casa con un’altra, moglie e marito sanremesi hanno messo a disposizione la loro dimora per un tour nella Grande Mela. Un “regalo ideale per la promozione della figlia“, che per circa un mese permetterà a un regista americano di soggiorna fra le ampie stanze e gli alti saloni della loro villa.

Lo “scambio casa” è un modo economico, sociale e curioso per viaggiare che, già esploso in tutto il mondo, negli ultimi tempi sta prendendo piede anche in Riviera. Sul sito web scambiocasa.com ad esempio, sono in tantissimi ad essersi registrati. I passaggi sono semplici, basta andare sul sito, registrarsi, fornire i propri dati, una copia del passaporto e il gioco è fatto. Dopo che l’annuncio è on line inizia la conoscenza con gli altri utenti interessati alla tua casa o vice versa e grazie a Skype ci si mette subito in contatto.

Pertanto se si trova una quadra tra i due proprietari lo scambio delle chiavi delle case può avvenire in modo simultaneo o diretto, previa conoscenza. Grazie al mondo 2.0 è possibile fare nuove amicizie e conoscenze ma soprattutto è un rapporto che si basa sulla fiducia e la vita della casa non conosce intoppi perchè nel periodo dello scambio la donna delle pulizie, ad esempio, continua a fare il suo lavoro nella casa in cui lavora oppure dare spazio alle visite degli amici.

Questo fenomeno è assai radicato nel mondo anglosassone, nel nord Europa, Stati Uniti e Francia e la nostra coppia sanremese ha riferito di aver ricevuto per la loro bella villa almeno 40 richieste dalla sola New York ed a seguire da Canada, Australia e dalla California.

E’ sicuramente un modo per viaggiare e conoscere il mondo sotto un altro punto di vista e allora single o intere famiglie, giovanissimi ma anche cinquantenni che per una viaggetto in Spagna, in Portogallo o ancora a Los Angeles e a Chicago, sono disposti addirittura a concedere la propria stanza. Sanremesi, bordigotti, imperiesi, ospedalettesi, vallecrosini, tutti in provincia hanno colto l’occasione di  risparmiare al massimo sul pernottamento e diventare cittadini del mondo.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.