Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Sanremo Attiva: “Quale piano strategico per l’Orchestra Sinfonica di Sanremo?”

"E' indubbio che l'Amministrazione Comunale ed i vertici della Fondazione stiano valorizzando l'Orchestra Sinfonica attraverso i numerosi eventi programmati per questa estate 2016"

Sanremo. Francesca Antonelli di Sanremo Attiva afferma: “E’ indubbio che l’Amministrazione Comunale ed i vertici della Fondazione stiano valorizzando l’Orchestra Sinfonica attraverso i numerosi eventi programmati per questa estate 2016.

Eventi che stanno riscuotendo un ottimo successo di pubblico, non ultimo quella di ieri sera insieme ai New Trolls, dimostrando che la professionalità e la bravura dei professori d’orchestra sono apprezzati da concittadini e turisti.
Purtroppo tanta visibilità e attenzione non risolvono i gravissimi problemi economici della Fondazione che si ripercuotono pesantemente sui dipendenti ed in particolare sui professori d’orchestra.

A fronte di un organico già ridotto ai minimi termini, con retribuzione decurtata, che impedisce addirittura la possibilità di eseguire vaste parti di repertorio è notizia di ieri che potrebbe verificarsi ulteriori esuberi.

L’Orchestra Sinfonica di Sanremo deve tornare ad essere fiore all’occhiello della città, della provincia e della regione, con un organico completo retribuito adeguatamente, con una programmazione degna di un’orchestra di alto livello, con una situazione economico-finanziaria solida.

Questi obiettivi possono essere raggiunti soltanto attraverso un chiaro piano strategico a lungo termine, ma purtroppo sembra che si proceda sempre in situazione di emergenza. Dimostrazione ne è la dichiarazione del Presidente della Fondazione che quale giorno fa ha affermato che rischia di dover portare i libri in tribunale.
Immediatamente dopo tale dichiarazione abbiamo presentato un Ordine del Giorno da discutere in Consiglio Comunale con il quale chiediamo che il Presidente ed il Direttore Generale della Fondazione vengano in aula ad illustrare a tutto il Consiglio e a tutti i cittadini i piani che hanno predisposto per il rilancio dell’Orchestra.

Riteniamo, infatti, che la massima trasparenza e la dettagliata esposizione delle azioni previste possano essere compiutamente raggiunte attraverso un pubblico dibattito in Consiglio Comunale.

Dopo le notizie negative di ieri, 27 luglio, crediamo sia ancora più urgente comprendere con chiarezza quale potrà essere il futuro della nostra Orchestra. Nostra. Perché l’Orchestra Sinfonica di Sanremo è patrimonio dei cittadini”.

L’ordine del giorno20160728_odgsinfonica.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.