Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Rubano due cellulari a ragazza di Imperia, tre studenti genovesi denunciati dai carabinieri

Il fatto è accaduto al parco acquatico Le Caravelle, tutti e tre devono rispondere di furto con destrezza

Imperia. Per aver rubato due cellulari smartphone ad una ragazza di Imperia tre studenti minorenni con precedenti alle spalle sono stati denunciati dai carabinieri alla procura dei minori del tribunale di Genova. L’episodio si è verificato oggi al parco acquatico Le Caravelle di Ceriale.

I carabinieri, chiamati dalla sicurezza del parco che avevano raccolto la segnalazione della bagnante, hanno ricostruito la dinamica e fermando poi i responsabili. Accompagnati in caserma e terminate le formalità di legge, i tre protagonisti della vicenda sono stati riconsegnati ai genitori. Tutti e tre devono rispondere di furto con destrezza.

Quello che ha destato scalpore, ancora una volta è la giovane età degli autori del furto e del fatto che abbiano già precedenti alle spalle. Il fatto si è consumato, dopo un recente ed analogo evento a Borghetto Santo Spirito, ai danni di una bagnante presso una spiaggia del lungomare Tobagi. In quella circostanza, altri due minori erano stati fermati dai carabinieri della stazione di Borghetto Santo Spirito rei di aver tentato di rubare la borsa o il suo contenuto, non riuscendo nell’impresa. L’epilogo di questa vicenda ha consentito, ancora una volta, di restituire la refurtiva e la serenità ai malcapitati.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.