Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Quattromila cinghiali d’abbattere entro l’anno in provincia di Imperia

Numero stabilito dal piano regionale di controllo del suino selvatico al di fuori della stagione venatoria

Più informazioni su

Imperia. Si diffonde e si allarga l’emergenza cinghiali in provincia. Dopo le ordinanze di cattura e abbattimento emanate dai diversi comuni dell’imperiese, l’assessorato all’ambiente della Regione Liguria ha comunicato il prossimo abbattimento di 4 mila ungulati. Una “battuta di caccia” il cui numero è stato stabilito dal piano regionale di controllo del suino selvatico al di fuori della stagione venatoria e che ne prevede per il 2016 l’eliminazione di oltre 21 mila capi (oltre a Imperia, 8 mila in provincia di Genova; 5 mila in quella di Savona e 4500 in quella di La Spezia).

In tutto il territorio le incursioni dei cinghiali dalle colline alle città sono all’ordine del giorno. Un fenomeno vissuto dai cittadini con più ironia e tenerezza che preoccupazione. Infatti pur non essendo animali pericolosi, le discese dei cinghiali rappresentano un problema serio in termini d’igiene, ordine pubblico, sicurezza; un problema che coinvolge anche le aziende agricole a causa del conseguente danneggiamento di colture, orti e giardini.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.