Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Protezione civile, Giampedrone: “Arriva la cura proterina”

Due milioni di euro per investimenti nella prevenzione del rischio

Genova. E’ arrivato al primo posto tra i progetti finanziati dall’Unione Europa con 70 milioni di euro Proterina evolution, il progetto della Regione Liguria e della Fondazione Cima per sviluppare i piani di emergenza dei Comuni contro le alluvioni e per potenziare la rete di monitoraggio degli eventi metereologici.

Lo comunica l’assessore regionale alla Protezione civile e difesa del suolo, Giacomo Giampedrone. Proterina Evolution ha come capofila la Fondazione CIMA e vede, tra i partner, oltre alla Regione Liguria, anche la Costa Azzurra, la Sardegna e la Toscana. Si tratta di un progetto, finanziato dall’Unione Europea con 2 milioni di euro, incentrato sui temi di protezione civile e in particolare sul tema del miglioramento della capacità delle Istituzioni di prevenire e gestire congiuntamente il rischio alluvione.

“L’obiettivo del progetto – ha spiegato Giampedrone – è rafforzare la capacità di risposta del territorio al rischio alluvioni. Il suo carattere innovativo è rappresentato dall’inclusione e dal coinvolgimento delle popolazioni e degli amministratori, oltre alla messa a sistema di competenze e risorse comuni tra regioni e nazioni di fronte a eventi di inondazione”.

“La Regione Liguria – spiega Giampedrone – risponde così alla necessità di mettere in campo azioni sempre più efficaci di fronte al rischio idrogeologico.

In particolare in Liguria pensiamo di utilizzare i finanziamenti a diposizione, nell’arco di 36 mesi, per agire su più fronti: interventi a protezione di locali o edifici adibiti a uso pubblico, miglioramento del sistema di monitoraggio e osservazione meteo-idrologico, aumento della capacità di adattamento delle popolazioni ai cambiamenti climatici, progetti legati all’utilizzo del territorio, studiati in maniera comune tra aree confinanti, per mitigare il rischio”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.