Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Musica: nasce a Sanremo International Music Expo

Progetto formativo internazionale per giovani musicisti

Sanremo. Un progetto formativo, internazionale, inclusivo e permanente che punta a rendere di Sanremo il cuore della musica, con un’attenzione particolare all’area del Mediterraneo ma con l’ambizione di allargarsi a tutto il mondo. E’ l’IME, l’International Music Expo, progetto illustrato dalla Fondazione Orchestra Sinfonica di Sanremo questa mattina a Roma che prevede una cooperazione culturale internazionale per la quale hanno gia’ aderito o dimostrato interesse una cinquantina di Paesi.

Punto centrale del progetto e’ la realizzazione nella cittadina ligure di un Campus Accademico delle Arti e dei Mestieri Musicali, nel quale i protagonisti saranno giovani musicisti provenienti da tutto il mondo per un network internazionale della musica. Il cuore dei contenuti di IME e’
l’attivita’ formativa di medio e alto livello, suddivisa in diversi modelli di Master Class, la prima delle quali prendera’ il via gia’ da settembre. Quattro i generi musicali su cui si lavorera’ (lirica, classica, jazz, world), basati sull’eccellenza, la ricerca, la sperimentazione, l’innovazione, le contaminazioni.

Obiettivo dichiarato dagli organizzatori e’ quello di creare un network internazionale della musica a Sanremo, che avra’ anche alcuni momenti pubblici con l’organizzazione di due festival multiculturali con dieci giorni di eventi (in inverno, il primo sara’ organizzato a fine febbraio, dopo il Festival della Canzone Italiana, e in estate) che, oltre a eventi e concerti, avra’ anche spazi espositivi per i Paesi che vorranno aderire “perche’ – hanno spiegato gli organizzatori – in questo modo la cultura si rivolge anche al mercato, producendo reddito”. Si punta anche a un format tv che ogni Paese puo’ costruire a sua immagine e somiglianza per far vedere come i giovani si muovano, si formino e riescano a fare di una passione un lavoro.

IME nasce dal protocollo d’intesa fra il Comune di Sanremo e il Conservatorio di Santa Cecilia, con il coinvolgimento del ministero degli Affari Esteri, del ministero dei Beni Culturali, di Ambasciate e di Istituti di cultura italiani ed esteri con il contributo di sponsor e mecenati.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.