Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Migranti, Sen. Albano PD: “Fratelli d’Italia incapaci di fare altro che demagogia e parole”

La risposta al commento dei Fratelli d'Italia - AN sull'emergenza migranti nella città di confine

Più informazioni su

Ventimiglia. La Sen. Donatella Albano del PD risponde al commento dei Fratelli D’Italia sull’emergenza migranti a Ventimiglia: “Leggo oggi sui quotidiani on-line locali dell’ennesima esternazione di Fratelli d’Italia che accusa il Governo, il PD e la sottoscritta di “incapacità”, riportando addirittura nel finale del loro comunicato una frase terribile, cito testualmente: “E’ davvero difficile comprendere come sia possibile che il piano del governo preveda di ‘salvare quasi sulle coste libiche’ migliaia di migranti senza poi aver alcun tipo di programmazione nella gestione di queste persone che sono e rimangono esseri umani”.

Sono appunto esseri umani, non andrebbero quindi salvati perché non ci sono abbastanza posti nei centri d’accoglienza italiani?.

Il fenomeno migratorio non è una novità degli ultimi due anni, l’eccezionalità dei tempi recenti è legata all’incremento dei flussi dovuto all’attuale situazione geopolitica che riguarda l’area mediorientale e l’Africa sub-sahariana.

E vorrei ricordare che quando FDI-AN era al Governo con il centrodestra la risposta che seppero dare fu la Bossi-Fini e l’inapplicabile reato di clandestinità, e che sempre sotto il loro Governo nel 2003 fu firmato il Dublino II che già prevedeva che la domanda d’asilo venisse fatta nel Paese d’ingresso nella UE, con conseguente presa in carico dei migranti.

Anche allora, come oggi, dal centrodestra continuano ad arrivare affermazioni demagogiche e nessuna proposta concreta che tenga conto del rispetto dei diritti umani dei migranti e delle esigenze di vivibilità delle cittadine italiane.

Mentre il Governo tramite la Prefettura ha provveduto alla realizzazione del campo dell’anno scorso presso la stazione e sta allestendo un nuovo campo nel Parco Roja onde dare una prima assistenza e tutte le informazioni sui diritti e i doveri dei migranti che si trovano a Ventimiglia, il centrodestra continua quotidianamente ad alimentare un clima di odio che non solo non risolve alcunché, ma contribuisce a creare una tensione sociale all’interno della comunità ventimigliese che si è sempre dimostrata solidale nella gestione di questo flusso inusitato di persone, che ricordo si trova a Ventimiglia per tentare di passare il confine e raggiungere altri Paesi europei.

Anche oggi, e concludo, Fratelli d’Italia non ha mancato nel renderci il suo squallore quotidiano, fatto di parole al vento, affermazioni da rabbrividire sui salvataggi, scarsa conoscenza delle leggi internazionali, europee e nazionali, omissioni su quanto fatto dal Governo, dai parlamentari del PD e di altre forze del centrosinistra, dalle associazioni di volontariato, dalla Diocesi e molti altri.

Nel corso degli ultimi due anni si sono recati a Ventimiglia, oltre a diversi parlamentari ed europarlamentari di centrosinistra, il sottosegretario con delega all’Immigrazione Domenico Manzione e il Presidente della Commissione Diritti Umani, Sen. Luigi Manconi,e non certo in periodo di campagna elettorale per chiedere voti, come assistevamo quando al Governo c’era anche FDI-AN.

I ventimigliesi hanno bisogno di concretezza, non di chi pensa di condurre campagne elettorali sulla loro pelle e non riesce a formulare ne proposte ne progetti”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.