Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Liguria nella top 10 della “Regione ideale”: il rapporto di tasse e servizi è tra i migliori d’Italia

E’ quanto emerge dall’edizione di Taxpayer 2016, l’elaborazione realizzata dal Centro studi Sintesi per Il Sole 24 Ore

Genova. La Liguria nella top ten della “Regione ideale” di Taxpayer Italia 2016, l’elaborazione realizzata dal Centro studi Sintesi per Il Sole 24 Ore su 25 indicatori, e che punta a individuare a livello territoriale, le aree dove il rapporto massimo possibile fra quanto si paga di tasse e quando si ottiene in servizi (infrastrutture, istruzione, salute, sicurezza, ambiente e benessere economico), è il migliore in tutta italiana.

Una regione così, il paradiso del cittadino contribuente, non esiste nella realtà, ma in base ai dati della rilevazione nascerebbe dalla combinazione tra il livello minimo di imposte della Calabria e tra il livello massimo di servizi del Veneto.

Tenendo presenti questi due valori estremi, e rispetto questa regione chimera veneto-calabrese, Taxpayer Italia ha misurato la distanza delle singole regioni italiane; attestando un primato all’Umbria, seguita poi dalle Marche, dal Friuli-Venezia Giulia, dall’Abruzzo, dal Veneto, dalla Toscana e appunto dalla Liguria.

In particolare, la Liguria, che risulta a 53,5 punti dalla “Regione ideale” si distingue per la qualità dei servizi, con il 5° posto nazionale .

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.