Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Italiani a Nizza, la Farnesia attiva l’unità di crisi: i numeri di emergenza

Al momento non ci sono vittime italiane, ma si teme per i tanti connazionali che vivono e lavorano a Nizza o che si trovano lì in vacanza

Più informazioni su

Nizza. Ottantaquattro morti, oltre 100 feriti, di cui 18 in gravissime condizioni. E’ questo il bilancio il giorno dopo all’attentato che ha colpito la comunità nizzarda e quella francese nel cuore. Erano da poco passate le 22.30 quando un camion in corsa ha travolto la folla sulla promenade Des Anglais, proprio al termine del consueto spettacolo pirotecnico per celebrare la presa della Bastiglia.

Al momento non ci sono vittime italiane, ma si teme per i tanti connazionali che vivono e lavorano a Nizza o che si trovano lì in vacanza. Moltissimi inoltre si trovavano sul lungomare quando si è scatenato l’inferno.

A tal ragione, il Ministero degli Esteri ha immediatamente attivato l’unità di crisi presso la Farnesina, invitando gli italiani presenti nella cittadina del sud della Francia a evitare spostamenti e seguire le indicazioni delle autorità locali.

Per emergenze e comunicazioni, ecco i contatti del Consolato Italiano a Nizza:

72 Bd. Gambetta – 06048 Nice Cedex

Numero centralino [09.00 – 12.00] (0033) (0) 492144090

Numero per emergenze [08.00 – 22.00] (0033) (0) 6 0369

Numero per emergenze [H24] (0033) (0) 768054804

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.