Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

In via San Francesco a Sanremo spunta il rilevatore di velocità fai da te foto

Da quelle parti si corre di giorno e di notte, ma il misterioso Ettore batte tutti con i suoi 93 chilometri orari

Più informazioni su

Sanremo. Davanti al costruendo “Palasalute” di via San Francesco c’è un rilevatore di velocità. Lo aveva fatto installare tempo fa il Comune. È situato lungo la strada che collega il centro al popoloso quartiere periferico di Baragallo. Giorno e notte in moto o in auto c’è chi accelera anche troppo e il rischio di incidenti è alto.

Al rilevatore elettronico ne è comparso da qualche giorno un altro decisamente più curioso. Un cartello scritto a penna affisso al palo installato dai cantonieri di Palazzo Bellevue. Ci sono i nomi, anche famosi, di piloti di formula uno, di centometristi e calciatori.

Ma a batterli tutti ci pensa il fantomatico Ettore che da quelle parti viaggia ai 93 chilometri all’ora quasi il doppio  della velocità consentita dall’ordinanza comunale. Deve essere un pilota spericolato se supera di 4 quattro chilometri orari il grande campione Schumacher, ora ricoverato in un centro specializzato dopo un drammatico incidente sulle piste di sci.

Ma Ettore batte anche l’indimenticato “pirata” Marco Pantani che secondo il rilevatore fai da te da quelle parti non avrebbe superato più dei 42 chilometri orari. Ma batte anche il grande recordman  Pietro Mennea fermo ai 30 chilometri all’ora. Ettore il pilota nostrano supera di gran lunga anche Thiago Motta che viaggia praticamente a passo di lumaca. Non c’è che dire. Ettore deve essere davvero un fulmine al volante.

Ora non resta altro che cercare di convincere Ettore a schiacciare meno sull’acceleratore per la sua vita e per quella di coloro che lo incrociano sull’autodromo per Baragallo. Quella strada è molto trafficata, il rischio di incidenti, proprio per l’eccessiva velocità, è elevato. Occorre tenere gli occhi aperti e guidare con prudenza.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.