Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Imperia: viaggiava con 24 chili di droga in auto, resta in carcere Enzo Trombini

Fermato dalla polizia tra Oneglia e Porto Maurizio ora è in carcere

Imperia. Arresto convalidato e conferma della reclusione in carcere per il bracciante agricolo quarantenne di Ceriana, Enzo Trombini. L’uomo era stato arrestato la settimana scorsa con 20 kg di marijuana e 4 kg di cocaina purissima trovati sull’auto dalla polizia. Lo ha deciso il giudice Massimiliano Botti.

Ad assistere Trombini sono stati gli avvocati Adriano Battistoti e Mattia Caruso. L’uomo ha raccontato di non essere proprietario della macchina ma che gli era stata prestata da un conoscente.

Enzo Trombino era stato fermato dai poliziotti della Squadra Volante che, poco prima, lo avevano visto sfrecciare ad alta velocità nel tratto di strada tra Oneglia e Porto Maurizio, con la targa posteriore leggibile solo parzialmente a causa del malfunzionamento di una lampadina.

A quel punto, dopo la contestazione di alcune contravvenzioni al codice della strada, gli agenti, insospettiti dal comportamento dell’uomo, hanno effettuato un controllo più approfondito della sua auto, scoprendo in tal modo la causa del suo eccessivo nervosismo: all’interno di alcuni sacchi neri della spazzatura era occultata la droga. A Trombini è stato contestato il reato di detenzione di sostanza stupefacenti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.