Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Imperia, anche l’associazione “Garabombo l’invisibile” aderisce al presidio antirazzista

Il presidio si terrà come gesto di solidarietà nei confronti di Mohamed, aggredito la scorsa settimana nella città di Imperia

Imperia. L’associazione Garabombo l’invisibile aderisce con convinzione al presidio antirazzista di solidarietà con Mohamed, vilmente aggredito la scorsa settimana nella città di Imperia.

Il commercio equo e solidale vuole con la sua attività costruire quotidianamente dal basso un mondo basato sui diritti e sull’uguaglianza e mette l’antirazzismo tra i principi ispiratori della propria attività.

“Negli anni abbiamo incontrato persone provenienti da tanti paesi e culture lontane e diverse dalle nostre che ci hanno fatto scoprire la bellezza delle differenze e anche le difficoltà della continua ricerca del dialogo e della comprensione.

Ma non ci può essere nessuna giustificazione ad atti di violenza gratuita e vigliacca, dettata dalle paure che sempre più si stanno insinuando nella nostra società.

Al contrario siamo convinti che l’apertura e la reciproca scoperta possano essere fondamentali per superare questo difficile periodo e per gettare le basi per una società finalmente egualitaria e solidale.

Ci vediamo giovedì alle 18.30 dal Comune!” – afferma l’associazione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.