Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Il Santuario Pelagos protagonista a “Uno Mattina Estate” su Rai 1

Continua l'impegno per salvaguardare delfini, balene, tartarughe continua ogni giorno col monitoraggio di Pelagos

Imperia.  Il Santuario Pelagos protagonista in tv. Domani alle 9,16 Sabina Airoldi sarà ospite della trasmissione  “UnoMattina Estate” in diretta su Rai 1. Parlerà del 98° anniversario della nascita di Herman Melville, ma anche dei cetacei del ponente ligure e del Santuario “Luogo del cuore” entrato nella lista dei più votati nell’8° censimento del FAI (Fondo Ambiente Italiano).

Tra l’altro è di pochi giorni la notizia che il gruppo social ha superato i 5600 likes. Numerosi coloro che seguono l’attività e l’impegno dello staff di Sabina Airoldi nella salvaguardia dei cetacei che vivono nel Santuario Pelagos che tra l’altro è inserito nell’ottava edizione  de “I Luoghi del Cuore” – il censimento organizzato dal FAI – Fondo Ambiente Italiano in collaborazione con Intesa Sanpaolo volto alla cura, alla promozione e alla tutela dei beni ambientali e culturali del Bel Paese. Attualmente più di mille sono le segnalazioni pervenute per il Santuario Pelagos. Esattamente 1.151 voti (910 cartacei e 241 online)  rappresentanti il grande gesto individuale e collettivo di cittadini che si sono dimostrati pronti ad agire in maniera determinante a favore di uno spazio marino internazionale unico al mondo.

Dal 1999 infatti il Santuario Pelagos si occupa della protezione di  migliaia di cetacei che tra l’alto mar Tirreno e il Mar Ligure trovano un ambiente a loro particolarmente favorevole. Una vasta area protetta che offre rifugio a balenottere comuni, capodogli, stenelle, delfini e altre specie di mammiferi marini. Una struttura purtroppo meno conosciuta di quanto meriti e di fatto bisognosa di essere “salvata”. L’invito dunque a votarlo tramite il censimento FAI è più vivo che mai: seppur in testa fra i luoghi da non dimenticare della Riviera, per raggiungere le alte posizioni della classifica nazionale la strada è ancora lunga trovandosi  in 38a posizione.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.