Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Guardia pediatrica permanente in Liguria, il Movimento 5 Stelle lancia la raccolta firme

È possibile firmare online su Change.org e nei banchetti del M5S sul territorio

Liguria. Il MoVimento 5 Stelle ha lanciato ufficialmente la raccolta firme per istituire la guardia medica pediatrica permanente in Liguria. È possibile firmare la petizione online su Change.org o recarsi direttamente ai banchetti del M5S che da oggi saranno presenti su tutto il territorio.

Lo annuncia il portavoce Fabio Tosi, che nell’aprile scorso aveva firmato un ordine del giorno, votato all’unanimità, con il quale il Consiglio regionale ha impegnato la Giunta Toti a sollecitare le Asl liguri ad attivare un presidio medico con competenze anche pediatriche, operativo nei giorni e negli orari scoperti dal servizio, per la fascia d’età tra gli zero e i 16 anni.

“Sono passati ormai tre mesi da allora e nulla s’è mosso – osserva Tosi – Per far sì che quell’ordine del giorno non resti carta straccia nei cassetti della Regione, ci siamo rivolti direttamente alla rete affinché si passi in fretta dalle parole ai fatti. Da troppo tempo la Liguria attende questo presidio fondamentale, troppe volte rimandato dalla vecchia politica”.

“Parallelamente – prosegue il portavoce M5S – abbiamo chiesto alle Asl di attivare conseguenti progetti formativi sulla clinica, sulla terapia e sui percorsi assistenziali legati alla fascia pediatrica, garantendo inoltre la disponibilità telefonica o anche domiciliare di un medico formato in questo settore”.

I numeri rendono l’idea dell’urgenza di una guardia medica pediatrica in Liguria, dove, tra il 2012 e il 2014, gli accessi nei pronto soccorsi pediatrici sono stati oltre 300mila, di cui ben 288mila per la fascia d’età 0-14.

“Alla base della nostra battaglia – ricorda Tosi – c’è anche la volontà di offrire un servizio turistico alla nostra Regione, permettendo alle famiglie con bimbi piccoli di evitare l’ospedale in caso di malanni durante le feste o nei weekend”.

Il servizio di guardia medica pediatrica è già stato attivato in molte regioni, tra cui Lazio e Lombardia, e presto partirà anche in Toscana, come recentemente annunciato dall’assessore regionale alla Sanità.

“È ora che anche la Liguria colmi questa lacuna – conclude Tosi - garantendo ai nostri figli un presidio sanitario e civile non più rimandabile”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.