Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Giro di vite dell’Arma, otto denunciati dai carabinieri a Ventimiglia

Ladri e automobilisti in stato di ebbrezza fermati dall'Arma nella città di confine

Ventimiglia. Rafforzati i controlli sul territorio da parte dei carabinieri della compagnia della città di confine. Otto le persone denunciate negli ultimi giorni.

Si tratta di un algerino trovato a bordo di uno scooter rubato ad Imperia lo scorso 30 maggio.
Due le denunce, a carico di italiani, per guida in stato di ebbrezza.

Denunciati a piede libero un algerino residente a Modena nella cui auto i militari dell’Arma hanno rinvenuto un coltello a serramanico, un italiano, nato a Bordighera e residente a Ventimiglia, fermato  in corso Genova mentre tentava di derubare il distributore della Esso e un ucraino colto in flagrante mentre rubava vestiti all’Oviesse per circa 200 euro di valore.

Due denunce anche per tunisini che non avevano ottemperato al decreto di espulsione a loro carico.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.