Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Fondazione Orchestra Sinfonica, 10 dipendenti in esubero a rischio licenziamento

In caso di licenziamento delle dieci persone, l'azienda recupererebbe 400-500 euro annui che a oggi mancano per far stare in equilibrio il bilancio

Sanremo. La Fondazione Orchestra Sinfonica , da tempo in difficolta’ economica ha avviato la procedura di licenziamento per dieci, tra professori di orchestra e impiegati, su un organico di 39 persone, se i sindacati non accetteranno di aderire al Fondo di Integrazione Salariale (sostituisce il contratto di solidarieta’) che prevede il taglio di alcune indennita’ e una ridiscussione del contratto integrativo. L’ultimatum – come anticipato dai quotidiani locali – e’ partito con una lettera inviata alle associazioni dei lavoratori chiamati a riprendere quelle trattative che si sono interrotte nel maggio scorso e che prevedevano un intervento dello Stato per mantenere in piedi l’Orchestra.

Per quanto riguarda i professori di orchestra, sono a rischio i posti di quattro violini su quattordici; un flauto su due, un clarinetto su due e una tromba su due; un fagotto su due. Sul
versante amministrativo un impiegato su quattro e su quello della produzione: uno su quattro.
Dall’azienda si apprende che non c’e’ la volonta’ di licenziare queste dieci persone, ma soltanto di riaprire le trattative con i sindacati Slc-Cgil, Fistel-Cisl, Uilcom-Uil e Fials-Cisal, che
appaiono spaccati sul tema dell’accordo integrativo.

In caso di licenziamento delle dieci persone, l’azienda recupererebbe 400-500 euro annui che a oggi mancano per far stare in equilibrio il bilancio della Fondazione. La cifra potrebbe essere recuperata attraverso tagli sugli stipendi e la rinuncia ad alcune indennita’. Nel 2015 il bilancio della Sinfonica era di circa 2,5 milioni, con entrate derivanti dal Comune, 800 mila euro; dal ministero 746 mila; dalla Regione 90 mila euro; da attivita’ concertistica 180 mila euro e dalla Rai 220 mila euro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.