Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Fine settimana in Liguria, nuvole e un po’ di pioggia ma tanto spazio per il sole

Sabato variabile con alternanza di schiarite, annuvolamenti e locali precipitazioni; domenica più soleggiato soprattutto nel pomeriggio

Liguria. Sabato variabile con alternanza di schiarite, annuvolamenti e locali precipitazioni; domenica più soleggiato soprattutto nel pomeriggio.

Sarà un fine settimana caratterizzato dalla variabilità sulla Liguria. Le previsioni indicano, infatti, un’alternanza di schiarite e annuvolamenti con le prime prevalenti nella giornata di domenica, in un contesto, comunque, caratterizzato da temperature prettamente estive.

Ma che cosa potrebbe accadere sui cieli della Liguria? Sabato 23 arriverà in quota aria fredda che interesserà le Alpi occidentali e il Mediterraneo occidentale mentre, nei bassi strati dell’atmosfera, sono presenti temperature sopra la norma di 2-4 gradi.

Con l’aria fredda, dalla Francia, ecco una perturbazione che porterà a condizioni di variabilità con schiarite che si alterneranno ad annuvolamenti anche consistenti. Questi ultimi potrebbero essere associati a locali precipitazioni anche sotto forma di rovesci o temporali (la probabilità che siano forti è, comunque, bassa).

Domenica 24 luglio prevarranno, invece, le schiarite, soprattutto lungo le coste e soprattutto nel pomeriggio quando comunque, in particolare sui rilievi, potrebbe ancora scapparci qualche isolato temporale. Temperature, come detto, estive con massime che sulla costa toccheranno anche i 31 gradi e nelle zone interne i 32 gradi.

Si tratterà, comunque, di un intermezzo perché le prime proiezioni dei modelli matematici (ricordando che l’attendibilità decresce a mano a mano che aumenta la distanza temporale) vedono, per i giorni successivi, una rimonta anticiclonica sia in quota che al suolo e un aumento delle temperature, con valori superiori alla media in tutta Italia e, dunque, anche sulla Liguria, di 2-4 gradi, con il ritorno delle “notti tropicali”.

Anche luglio 2016 sembra, dunque, destinato a chiudere con temperature sopra media anche di 4 gradi rispetto ai valori climatologici sia per quanto riguarda l’area mediterranea e più in generale il continente europeo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.