Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Ferrovia Ventimiglia-Limone P.te- Cuneo, Albano e Manassero (PD): “Appaltati i primi lavori”

"Lo stato di avanzamento dei lavori per la messa in sicurezza della linea ferroviaria Ventimiglia- Limone P.te- Cuneo è in linea con i tempi previsti nel protocollo d'intesa stipulato tra la Regione Piemonte"

Ventimiglia. “Lo stato di avanzamento dei lavori per la messa in sicurezza della linea ferroviaria Ventimiglia- Limone P.te- Cuneo è in linea con i tempi previsti nel protocollo d’intesa stipulato tra la Regione Piemonte, destinataria dei 29 milioni di euro stanziati dal Governo, RFI per la parte italiana e RFF per la parte francese.

RFI ha appaltato i lavori che interessano la galleria di Tenda e la parte tecnologica per la realizzazione del sistema di controllo marcia treni nella tratta francese, invece SNCF ha completato la progettazione preliminare degli interventi con i relativi sondaggi e i lavori geotecnici sui ponti ferroviari di Maglia e Lavina – affermano le Senatrici del Partito Democratico Donatella Albano e Patrizia Manassero, da anni impegnate in parlamento per la sistemazione della linea voluta da Giuseppe Biancheri nel 1879 che collega la Liguria al Piemonte attraversando il territorio francese nella Val Roja.

“Per quanto riguarda la nuova Convenzione italo-francese che andrà a sostituire quella siglata nel 1970, è stata depositata una bozza di accordo, discussa nella Commissione Intergovernativa delle Alpi del Sud e il cui iter è ancora in corso, che prevede la ripartizione dei costi di manutenzione della linea tra Italia e Francia per le tratte d’interesse, a partire dal 3 dicembre 2019, data alla quale sarà effettiva la liberalizzazione dei mercati ferroviari” – continuano le senatrici.

“Come previsto dallo Sblocca Italia, nel 2015 il Governo italiano ha stanziato 29 milioni di euro, di questi 4 verranno erogati alla Regione Piemonte nel 2016, mentre i restanti 25 milioni di euro nel 2017.

Lo Stato francese non ha ancora sbloccato alcun finanziamento al momento,in quanto è ancora in corso un difficile negoziato tra Stato, Regioni e Rete Ferroviaria Francese (RFF) per la ripartizione degli oneri.Per ora tutto sta procedendo come previsto per quanto riguarda la competenza italiana.

Come fatto in questi tre anni, continueremo a lavorare e a vigilare affinché la messa in sicurezza della linea tra Ventimiglia e Cuneo sia concretizzata” - concludono le senatrici democratiche.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.