Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Eventimiglia in fiore, bilancio molto positivo per la kermesse foto

I ringraziamenti dell'amministrazione

Ventimiglia. Eventimiglia in Fiore: cinque giorni di festa, che hanno visto la realizzazione di eventi teatrali, musicali e folcloristici, con un’attenzione particolare alla promozione dei nostri prodotti del territorio.

Un successo che ha visto la presenza di più di 500 persone per la conferenza sulla buona alimentazione dello chef nutrizionista Marco Bianchi, un migliaio per lo spettacolo dei comici Marta e Gianluca e Leonardo Manera e per i concerti musicali e varie migliaia di persone per la Battaglia dei Fiori dei bambini a cura dell’omonimo Ente e per la Notte Bianca a cura dell’associazione Ventimiglia Viva. I giardini pubblici Tommaso Reggio hanno ospitato numerosissimi banchetti di Coldiretti, dove i visitatori hanno potuto apprezzare e acquistare prodotti tipici, e si sono vestiti a festa con le opere dei carristi che sono rimaste in esposizione per tutta la durata della kermesse.

“Dobbiamo ringraziare in primis i cittadini che hanno accolto questa manifestazione con entusiasmo vivendo ogni giorno i giardini pubblici con partecipazione, e certamente tutte le associazioni che con impegno hanno collaborato alla creazione di questa rassegna, per il piacere condiviso di rendere viva e attraente Ventimiglia sia per noi residenti che per i turisti. La manifestazione è servita soprattutto per tenere unite le compagnie dei carristi mentre continua l’impegno nel cercare soluzioni per riproporre la Battaglia. Questa settimana di successi comunque ha confermato questo format di eventi come vincente: non escludiamo quindi di ripeterlo in futuro” – dichiara il Sindaco Enrico Ioculano.

”Ringraziamo la Regione, e soprattutto l’Assessore allo Sviluppo Economico Edoardo Rixi, che ha cofinanziato al 50% la rassegna, e tutti gli altri esponenti politici che hanno accolto il nostro invito a partecipare a questa prima edizione di Eventimiglia in Fiore a cura dell’associazione Primi Passi” – continua il consigliere Alessandro Ghirri.

”In momenti di ristrettezze economiche, risulta fondamentale analizzare il rapporto costi-benefici delle iniziative che si intendono intraprendere: è quindi una gran soddisfazione aver avuto il pieno tutte le sere investendo un terzo rispetto al costo della Battaglia dei Fiori (ottenendo oltretutto il dimezzamento della spesa attraverso il finanziamento della Regione). Un bilancio molto positivo per una manifestazione pensata e realizzata da giovani, che ha coinvolto tutte le fasce d’età” – chiude l’Assessore al Turismo Pio Guido Felici.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.