Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Deteneva munizioni in cantina a Imperia, ex militare denunciato dai carabinieri

Un sopralluogo in un deposito lungo la strada per Caramagna ha fatto scoprire un "insolito tesoro"

Imperia. In una cantina di Imperia c’erano delle munizioni a salve. Appartenevano ad un ex militare che aveva finito la naja nel lontano 1987 e che li conservava in un deposito di via Airenti.

E’ stato il padrone di casa a trovare quelle munizioni mentre sgomberava la cantina. Per evitare guai ha subito avvertito il 112. I militari  del comando compagnia di Imperia hanno effettuato i controlli di rito e sequestrato le munizioni. Quindi i carabinieri hanno rintracciato il vero proprietario dei vecchi proiettili che però non abita più in quella zona alla periferia di Porto Maurizio.

Per lui è scattata una denuncia alla Procura della Repubblica. Sentenze della Cassazione confermano che la detenzione di quei proiettili, anche se innocui, è comunque proibita. Si tratta di una omessa denuncia di materiale esplodente. Sarà poi la magistratura a decidere se agire nei confronti dell’ex militare.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.