Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

D’estate Dolceacqua è il borgo dei misteri, ritorna il Ghost Tour di Autunnonero

Nuovi tour in programma il 23 luglio, il 5 e 18 agosto. Avvolta nel mistero l'ultima tappa, che verrà svelata solo la notte dello spettacolo pirotecnico del 20 agosto

Dolceacqua. L’estate di Dolceacqua sarà all’insegna del mistero. Torna il Ghost Tour, l’evento organizzato dall’Associazione Culturale Autunnonero con il contributo del Comune di Dolceacqua. Un’edizione ricca di novità e sorprese, a partire da una nuova location: il suggestivo borgo medioevale dei Doria in provincia di Imperia.

Il nuovo itinerario a piedi – in programma il 23 luglio, il 5 agosto e il 18 agosto – si addentrerà nella “Terra”, il cuore di Dolceacqua. Un viaggio notturno lungo strette e oscure vie che si inerpicano fino alla vetta della rocca da cui domina la valle il tetro castello dell’antico casato dei Doria, alla scoperta di luoghi custodi di antiche memorie.

Immersi nella magia e nel fascino di questi luoghi, gli Storyteller del Ghost Tour, con il loro grimorio e la fedele lanterna, narreranno di vicende oscure, leggende e tradizioni basate su fatti storici e racconti popolari.

Dalla misteriosa Saga, la Maga che con i suoi incantesimi terrorizzava gli abitanti della valle dell’arcano monte Abellio e da cui, secondo la leggenda, deriverebbe il nome di Dolceacqua (“Dussaga”), al processo dell’Inquisizione alla strega che “conosceva tutti i mali e per ognuno avevi i rimedi”; dalla tragica sorte della bellissima Lucrezia, vittima del “Tiranno” Imperiale Doria e del suo ius primae noctis, alla tormentata storia d’amore della nobile Luigina Garoscio e del suo giovane insegnante di musica.

La nuova stagione estiva del Ghost Tour Dolceacqua non si concluderà il 18 agosto. Un’ultima tappa, senza la partecipazione degli Storyteller e gratuita, sarà svelata il 20 agosto in occasione del grande spettacolo pirotecnico che ogni anno incanta oltre 10.000 persone.

Luci e musica accompagneranno una narrazione inedita, scritta per i fuochi e avvolta nel mistero, mentre una coreografia di suggestivi effetti scenici illuminerà, dalle acque del torrente Nervia all’alta rocca del castello, la meravigliosa cornice di Dolceacqua che Monet volle immortalare nel suo viaggio in Riviera del 1884. Il Ghost Tour tornerà poi ad ottobre con un’edizione speciale per Halloween.

Il Ghost Tour Dolceacqua prevede due partenze, una alle 22.00 e una alle 22.30. Biglietteria e punto d’incontro sul ponte romano.

La prenotazione è obbligatoria. I biglietti possono essere acquistati in prevendita nella pagina facebook /autunnonerofest o prenotati telefonicamente o via email. L’unico modo per avere certezza del posto è l’acquisto in prevendita.

Info e prenotazioni: 340.2139655 / ghosttour@autunnonero.com.
Prevendita su www.facebook.com/autunnonerofest.

Dal sito di Autunnonero è possibile scaricare la brochure gratuita con tutte le informazioni sulle date in programma del Ghost Tour Dolceacqua 2016.

L’hashtag ufficiale è #GTDolceacqua.

Calendario:

- Luglio, 23
Agosto, 5, 18
- Ottobre, 29 (speciale Halloween)

TIPOLOGIA DEI BIGLIETTI

GTD intero: 15 euro
GTD ridotto: 8 euro (bambini 6-13 anni e adulti oltre i 65)

I membri dell’Associazione Autunnonero hanno diritto a uno sconto speciale. Maggiori informazioni sugli sconti e su come iscriversi all’Associazione su www.autunnonero.com e sulla pagina facebook /autunnonerofest.

Il sito e la pagina facebook verranno aggiornati con le liste dei ristoranti e delle strutture ricettive convenzionate con il Ghost Tour Dolceacqua.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.