Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Castelvittorio, troppi incivili con il cane: scatta l’ordinanza contro i padroni indisciplinati

Regole severe anche per chi dà da mangiare ai gatti randagi: è assolutamente vietato

Castelvittorio. Linea dura dell’Amministrazione Comunale contro i proprietari indisciplinati di animali domestici. Specialmente di cani. A seguito di innumerevoli segnalazioni riguardanti giardinetti pubblici infestati da deiezioni canine ( ma anche di gatti) il neo eletto sindaco Gian Franco Orengo ha emanato un’ordinanza apposita. Soprattutto per salvaguardare la salute pubblica, bambini in primis.

Nel testo del documento si leggono varie regole. Ogni padrone di casa dovrà portare l’animale in giro solo se munito di paletta e sacchetto per raccoglierne le feci. Non lasciarlo incustodito in giro e, se intende portarlo in un parco pubblico, dovrà dotarlo di museruola e guinzaglio. Stessa regola vale per mezzi ed esercizi pubblici. Off limits per gli animali saranno però le attività dove si producono o confezionano alimenti. Sarà poi a discrezione del commerciante consentire o no l’ingresso degli animali nella sua attività. Regole severe anche per chi dà da mangiare ai gatti randagi: è assolutamente vietato. Sono previste multe per chi non rispetta l’ordinanza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.