Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Casinò, Slc-Cgil e Fisascat Cisl: “Chiediamo un incontro immediato volto a soluzionare il problema”

Le Organizzazioni Sindacali, Slc-Cgil e Fisascat Cisl, a seguito della calendarizzazione degli incontri per il rinnovo contrattuale inviate dall'Azienda, rimangono perplesse

Sanremo. Si riporta la comunicazione delle Organizzazioni Sindacali, Slc-Cgil e Fisascat Cisl sul Casinò di Sanremo: “Le scriventi Organizzazioni Sindacali, Slc-Cgil e Fisascat Cisl, a seguito della calendarizzazione degli incontri per il rinnovo contrattuale inviate dall’Azienda, rimangono perplesse.

Ogni Organizzazione Sindacale è chiamata a presentare la propria piattaforma sindacale in due incontri che si svolgono durante due settimane consecutive della durata di 4 ore ad incontro, riscontriamo in tale programmazione l’ennesima riprova della volontà di ritardare l’inizio della contrattazione; noi in un’ora, durante l’incontro del 15 giugno, abbiamo presentato la nostra piattaforma e riteniamo che nelle 8 ore previste si inizi ad entrare nel merito degli articoli contrattuali, come gesto di impegno verso tutti i dipendenti  della Casa da Gioco.

Chiediamo inoltre, in seguito a ripetuti fatti incresciosi avvenuti nella Sala Slot-machines, ove i dipendenti sono costretti a subire minacce da parte di clientela vietata che, senza alcun controllo, continua ad entrare indisturbata,
di indire un incontro immediato volto a soluzionare questo ormai annoso e increscioso problema: che venga valutata la possibilità di ripristino dei tesseramenti oppure che venga gestita in maniera adeguata la sicurezza, utilizzando in maniera più consona i dipendenti della Skp (guardie armate) e i dipendenti del reparto dei controlli amministrativi.

Sicuri di una risposta positiva, attendiamo riscontro”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.