Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Casinò, Segreteria UGL: “Le selezioni hanno partorito un mostro”

La segreteria UGL comunica i risultati e la gestione delle selezioni per il reparto giochi presso la Casinò spa

Sanremo. La segreteria UGL comunica quanto segue: “Ancora una volta al Casinò Spa le selezioni per reparto giochi: sia come ispettori, capitavoli, sottocapo e cassieri, hanno “partorito un mostro”.

Un mostro privo di una valutazione tecnica fatta da esperti (stranamente) escludendo di fatto il neo consulente responsabile gioco dott. Giovannini il solo ad essere un tecnico con le.competenze in materia di gioco e di Casinò.

La commissione era composta dal Direttore.Generale Ing. Prestinoni, il responsabile area amministrativa , ex facente funzione direttore giochi ed ora a capo dei controlli di amministrazione dott. Di Leo e dalla responsabile del personale sig. Gugliotta.

Questi alcuni degli aspetti più curiosi emersi durante le prove: Test, prove scritte, prove orali solo per alcune selezioni.

Domande non inerenti al materiale didattico fornito. Applicazioni di formule matematiche (ci domandiamo se chi ha sottoscritto questo accordo ne fosse a conoscenza). E ben oltre 45 giorni per esporre i risultati (un record).

La nuova segreteria Ugl formatasi recentemente si batterà in ogni sede ed in ogni luogo affinché da oggi in poi si tenga merito della professionalità acquisita sul campo negli anni e soprattutto venga giudicata da esperti del settore giochi.

Riteniamo la responsabilità del Direttore Generale sia palese , dimostrata dalla lentezza con la quale prende le decisioni.

Poche fino ad oggi. Soprattutto nelle relazioni sindacali, tende a non rispondere quasi galleggiando in attesa di qualche soffio di vento che lo guidi verso una dorata pensione.

Non possiamo essere soddisfatti da chi presentandosi dichiarava che saremmo diventati un modello ed avremmo lavorato per essere il primo casinò. Ovviamente i fatti smentiscono su tutti i fronti.

E tale gestioni non fanno che dividere sempre più i reparti demotivando i dipendenti.

Chiediamo alla attuale Amministrazione al Sindaco di chiedere un cambio di passo al loro “scudiero” se non altro per il lauto compenso percepito.

Nei prossimi giorni la segreteria Ugl interverrà pure su altre situazioni spinose che avvengono nella casa da gioco”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.