Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Carabinieri arrestano due ladri per furto in un negozio

Il bottino del furto è stato restituito ai proprietari del negozio

Più informazioni su

Sanremo. Nell’ambito dei servizi di contrasto ai reati di tipo predatorio predisposti dai militari dell’Arma dei Carabinieri, un altro arresto è stato effettuato nella notte appena trascorsa dai Carabinieri della Compagnia di Sanremo agli ordini del Capitano Paolo De Alescandris. A finire nei guai sono stati due giovani italiani, di origine magrebina, sorpresi all’interno di un negozio coiffeur in Via Costiglioli a Sanremo.

A.J., 22 anni, e S.A., 17 anni, sanremesi di origini magrebine, pensavano di poter agire indisturbati e fare il bottino grosso all’interno di un negozio di parrucchiera di Sanremo. Non avevano però fatto i conti con i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Sanremo che, questa notte, supportati dai militari della Stazione di Sanremo, pattugliavano il territorio al fine di prevenire reati di tipo predatorio.

All’arrivo dei Carabinieri sul posto, il 22enne ha tentato la fuga a piedi trai vicoli della città vecchia, ma è stato inseguito e bloccato dai militari dell’Arma, mentre il 17enne aveva pensato di nascondersi nel bagno del negozio. I militari hanno atteso che uscisse per bloccarlo.

Sottoposti a perquisizione, il 22enne è stato trovato in possesso dei soldi appena asportati dal negozio e di alcuni grammi di hashish, mentre il 17enne del cacciavite utilizzato per forzare la finestra dalla quale si sono introdotti nel negozio e, anche lui, di alcuni residui di hashish.

I militari dell’Arma hanno quindi accompagnato i due malfattori in caserma ed hanno ricostruito l’accaduto.

I due malviventi, mediante l’effrazione di una piccola finestra situata sopra la porta di ingresso del negozio, si sono introdotti all’interno dello stesso.

In particolare il 17enne è entrato all’interno mentre il 22enne faceva da palo all’esterno.

All’arrivo dei Carabinieri quest’ultimo ha tentato la fuga, invano, mentre il complice all’interno ha pensato di nascondersi.

Il bottino del furto è stato restituito ai proprietari del negozio.

Il 22enne è stato tratto in arresto perché ritenuto responsabile del reato di furto aggravato in concorso e trattenuto presso le camere di sicurezze della Compagnia Carabinieri di Sanremo in attesa di giudizio, mentre il 17enne è stato denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni di Genova.

Entrambi sono stati anche segnalati alla Prefettura di Imperia come assuntori di sostanze stupefacenti.

Al termine dell’udienza, celebratasi questa mattina con rito direttissimo presso il Tribunale di Imperia, il Giudice ha convalidato l’arresto effettuato dai Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile e ha rimesso in libertà il 22enne in attesa della prossima udienza che si terrà ad agosto.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.