Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Camporosso, bimba di 3 anni resta incastrata con la mano in un distributore dell’acqua

A soccorrerla i volontari della Croce Azzurra e i vigili del fuoco

Camporosso. Una bimba di tre anni è rimasta incastrata con la manina nell’erogatore del resto del distributore dell’acqua in piazza d’Armi. Nessuna ferita grave, ma tanto spavento perché da quella fessura la mano della piccola non usciva più.

Sul posto sono arrivati per primi i volontari della Croce Azzurra di Vallecrosia che, vista la delicatezza dell’intervento, hanno avvertito i vigili del fuoco di Ventimiglia. Nell’attesa che il 115 arrivasse, per calmare la bambina, che nel frattempo si era messa a piangere, terrorizzata, gli angeli del soccorso hanno iniziato a coccolarla. E così tra carezze e giochi improvvisati, tutto è andato per il meglio.

I vigili del fuoco, giunti sul posto, sono intervenuti per liberare la bimba che, riconsegnata ai genitori, è tornata a casa sana e salva.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.