Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Bordighera, in 250 sognano in una notte di mezza estate sulle note di Mendelsshon fotogallery

Il prossimo appuntamento con l'orchestra sinfonica diretta dal maestro Massimo Dal Prà è il 10 agosto alle 21,15

Bordighera. Tra gli ulivi argentati, resi magici da un gioco di luci, i maestri della Bordighera Symphony Orchestra hanno suonato le celebri note del “Sogno di una notte di mezza estate” di Felix Mendelssohn.

Una location inattesa, che ha stupito i duecentocinquanta presenti al concerto e ha messo alla prova gli stessi musicisti, che hanno lasciato il palcoscenico alle danze di due ballerine della scuola “Il cigno nero” di Vallecrosia: Michela Granata e Asia Olivares.

Oltre ai musicisti, che hanno interpretato magistralmente le melodie del grande compositore tedesco, gli spettatori hanno applaudito anche i due soprani Cristina De Pascale e Angela Alessandra Notarnicola e i cori “Cristo Re” e “Ali di Bambù”, che con le loro voci hanno contribuito alla riuscita del concerto.

Il prossimo appuntamento con l’orchestra sinfonica diretta dal maestro Massimo Dal Prà è il 10 agosto alle 21,15, sempre ai giardini Lowe di via Vittorio Veneto: sarà l’occasione per ascoltare musiche di Williams, Manicini e Schifrin che hanno reso grande il cinema mondiale con colonne sonore indimenticabili.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.