Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Bordighera, arriva il “deo trash”: sistema innovativo per profumare i cassonetti

Il dispositivo verrà installato in tutti i cassonetti dell'umido di prossimità. Assessore Bulzomì: "Soluzione innovativa"

Bordighera. Cassonetti profumati con il sistema “deo trash”: nuovo dispositivo in dotazione della Docks Lanterna. Su richiesta dell’assessore Cristina Bulzomì, che ha cercato insieme all’azienda che gestisce la nettezza urbana una soluzione alle lamentele sui cattivi odori, in una decina giorni i cinquantaquattro cassonetti dell’umido della città delle palme verranno dotati di questo sistema innovativo.

Il dispositivo verrà installato in tutti i cassonetti dell’umido di prossimità: ogni qual volta i cittadini si recheranno a conferire i propri rifiuti, all’apertura del bidone, il dispositivo li deodorizzerà e li sanificherà.

“Abbiamo cercato una soluzione per rispondere alle lamentele dei cittadini sui cattivi odori che fuoriuscivano dai cassonetti dell’umido, soprattutto ora che siamo in estate”, ha dichiarato l’assessore Bulzomì, “E abbiamo trovato questa risposta innovativa con la quale proveremo a risolvere il problema”. Bordighera sarà la prima città in provincia a dotarsi del sistema “deo trash”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.