Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Bombe sul litorale di Arma, bonifica prevista per l’autunno

Stamattina il secondo tavolo tecnico in prefettura

Taggia. Sarà il comune di Taggia a dover seguire la procedura che vedrà la bonifica dell’area dove nel mese di giugno sono stati ritrovati dei proiettili di artiglieria. Il comune sarà quindi il committente di questo servizio e la bonifica palmo a palmo verrà fatta probabilmente in autunno. E’ quanto deciso questa mattina nel corso del secondo tavolo tecnico che si è riunito a Imperia, in Prefettura.

“Adesso faremo tutti gli approfondimenti tecnici con i nostri uffici per capire – spiega l’assessore Luca Napoli – come impostare la pratica in quanto ci sono dei limiti di bilancio”. 

La prima cosa da fare sarà quindi verificare quanto verrà a costare un intervento del genere. Si dovrà poi individuare l’area che “fortunatamente – precisa Napoli – è molto delimitata e successivamente chiedere un preventivo alle ditte specializzate che tra le altre cose, sono pochissime”.

Una volta ricevuto il preventivo si vedrà se si andrà sopra o sotto la soglia di legge dell’assegnazione diretta dei 40 mila euro e di conseguenza, si attiveranno tutte le procedure con l’ufficio della Marina e del genio militare. Saranno infatti loro a dover accogliere la richiesta e autorizzare la bonifica in programma per l’autunno.

“E’ impossibile farla ora – precisa l’assessore – visto che siamo nel bel mezzo della stagione estiva”. L’area resta quindi delimitata e la balneazione in quel tratto rimarrà interdetta.

“Probabilmente – conclude l’assessore – ci sarà da fare una variazione di bilancio visto che si tratta di una spesa che non era ovviamente prevista”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.