Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Arma di Taggia, cinema “en plein air”: stasera prende il via la rassegna

Si inizia con Rio 2 – Missione Amazzonia

Taggia. Primo appuntamento con il cinema “en plein air” stasera ad Arma di Taggia. Alle 21 prenderà ufficialmente il via la rassegna promossa anche quest’anno dall’Assessorato al Turismo del Comune di Taggia insieme alla Crash Production.

Il primo film di questa estate verrà proiettato direttamente sotto le stelle sul lungomare di levante, alla spiaggia La Fortezza e sarà Rio 2 – Missione Amazzonia, per la gioia dei più piccolini. Blu, Gioiel e i loro tre figli vivono nello splendore della magica città di Rio de Janeiro fino a quando non decidono di insegnare ai figli come sopravvivere da uccelli allo stato selvaggio.

Lunedì 18 luglio alla spiaggia La Fortezza alle 21.30 “I sogni segreti di Walter Mitty”, film di sentimento, avventura e storie fantastiche con attori straordinari come Ben Stiller e Sean Penn.

Martedì 19 luglio appuntamento con “I Pinguini di Madagascar” al Castello di Taggia alle 21.15. I pinguini Skipper, Kowalski, Rico e Soldato devono sventare i piani del malvagio dotto Octavius Brine

Stessa location per “Avengers: Age of Ultron”, ultimo dei film della Marvel della saga dei supereroi dell’Avengers che verrà proiettato all’anfiteatro domenica 24 luglio alle 21.30.

Lunedì 25 luglio sul lungomare alle 21.30 Big Hero 6 . Con tutta l’emozione e l’umorismo che caratterizza i Walt Disney Animation Studios, “Big Hero 6″ è un’avventura piena d’azione che narra le vicende del prodigio della robotica Hiro Hamada mentre impara a controllare il suo genio grazie al suo brillante fratello Tadashi e ai loro amici, tutti con idee simili alle loro: l’amante dell’adrenalina Go Go Tamago, il maniaco dell’ordine Wasabi No-Ginger, il genio della chimica Honey Lemon e il fanboy Fred. Quando una devastante serie di eventi li catapulta nel bel mezzo di un pericoloso complotto che si riversa nelle strade di San Fransokyo, Hiro si rivolge al suo amico più stretto, un robot di nome Baymax e trasforma il gruppo in una squadra di eroi ipertecnologici determinati a risolvere il mistero.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.