Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Al Forte dell’Annunziata di Ventimiglia approda “Il racconto della sirena” di Stefano Benni

I racconti sono legati dal fil rouge della narrazione, intesa come unicum appartenente al genere umano

Ventimiglia. “Il racconto della sirena”: lo spettacolo teatrale tratto dai racconti di Stefano Benni approda al Forte dell’Annunziata il 14 e il 15 luglio, alle 21, per ammaliare gli spettatori. Nato a Genova, lo spettacolo vede la regia e la drammaturgia di Giorgio Gallione, rinomato regista italiano. Protagonista: Rosanna Naddeo. “Dopo l’esperienza senza precedenti per il teatro di Ventimiglia vissuta lo scorso anno”, ha dichiarato l’assessore Pio Guido Felici, “Abbiamo pensato di offrire un piccolo antipasto della prossima stagione, cercando insieme al Teatro dell’Archivolto, uno spettacolo che si potesse adattare bene al Forte dell’Annunziata”.

E così, dopo un sopralluogo con il regista, la scelta è caduta su “Il racconto della Sirena”: spettacolo costruito sull’abito di una sirena alto oltre quattro metri. Con il mare sullo sfondo, al Forte sembrerà davvero che l’incantatrice di uomini sorga dalle acque. “Siamo molto contenti di presentare questo spettacolo in quella location, perché si incornicia perfettamente – spiega Giorgio Gallione – L’attrice prenderà posto su un abito scultura alto 4,20 metri e da lì diventerà una magica sirena ammaliatrice che ammalierà il pubblico con i suoi racconti”.

Tratti da testi di Stefano Benni, i racconti sono legati dal fil rouge della narrazione, intesa come unicum appartenente al genere umano. Le tre storie, tra il fantastico e il profondo tipici dello stile di Benni, avranno come protagonisti tre grandi classici “attualizzati”: l’Orlando furioso, Dante e Moby Dick.

Solo che Orlando sarà un camionista che ha perso il senno perché la sua Angelica lo ha abbandonato, mentre Dante e Beatrice saranno due pensionati che vivono alla periferia di Sorrento. Gran finale, incentrato sulla comicità, con la balena bianca di Moby Dick. Sono circa 250 i posti disponibili: nei prossimi giorni verranno aperte le prevendite.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.