Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Ai Campionati Italiani Master in barca olimpica anche i veterani della Canottieri Sanremo foto

Sanremo. I veterani della Canottieri Sanremo hanno partecipato numerosi ai Campionati Italiani Master in barca olimpica svoltisi a Ravenna domenica 3 luglio sulla distanza dei 1000 mt. conquistando due medaglie di bronzo e numerosi piazzamenti nelle finali di categoria.
La prima medaglia di bronzo é stata conquistata dal doppio B (35/43 anni) di Giovanni Buquicchio e Stefano Buxa in 3’40″45, con oro alla Canottieri Varese e bronzo al CUS Catania.

Il secondo bronzo é stato vinto da Alessio Bosco nel singolo 1xC (43/50), in 3’51″11 alle spalle di Saturnia e Civitavecchia ma con un prezioso secondo di vantaggio sul CUS Pavia giunto al quarto posto. Il singolista sanremese é giunto affaticato alla regata per aver corso 20′ prima nel quattro di coppia.

Quarto posto per il 4xBC (35/50 anni), ma secondo tra i master C se la regata non fosse stata accorpata con la categoria più giovane, composto da Alessio Bosco, Stefano Buxa, Giovanni Buquicchio e Fabrizio Rosso in 3’14″31, alle spalle di Lazio, Sabaudia e Barion.

Quinto posto per il doppio A/B (27/43) per Barbara Piro e Stefania Crespi jr in 3’59″63 in una regata che ha visto sul podio Gavirate, Caprera e Padova con le matuziane a soli 94 centesimi dal podio.

Sesto posto per Fabrizio Rosso nel singolo 1xC (43/50) in 4’08″07.
Sesto posto per il 2xD (50/55) di Annalisa Zanon e Micaela Porcellana 4’25″14
Settimo il 4xC (43/50) di Annalisa Zanon, Micaela Porcellana, Paola Sangiorgi e Stefania Crespi in 3’52″99; in questa regata il secondo 4xC della Canottieri non aveva passato le qualificazioni per soli 11 centesimi di secondo (Maura Siletto, Barbara Piro, Carla Filippi, Stefania Crespi jr).

Ottavo posto per il 2xC (43/50) di Stefania Crespi e Paola Sangiorgi in 4’23″57.
Ottavo posto nel 4xD (50/55) anche per Mauro Conio in equipaggio misto con tre canottieri dell’Armida.

Presente alle regate con i colori dell’Armida anche il matuziano Marco Risucci, 5° in otto B e 6° in 4 con B.

Interessante il confronto tra i tempi dei doppi master B maschile e femminile di Buquicchio e Piro, con le rosa che in un’ipotetica gara ad handicap con applicazione dei tempi federali avrebbero prevalso per 1″ sui loro compagni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.