Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Abbandono in autostrada, la Polizia Stradale e i Rangers d’Italia diventano gli “angeli dei quattro zampe”

A partire da agosto sarà avviato un servizio mirato alla prevenzione e repressione dell’abbondono degli animali in ambito autostradale

Imperia. Ogni anno in Italia vengono abbandonati circa 100 mila cani. Di questi, il 60% solo nei mesi di giugno, luglio e agosto. Il fenomeno dell’abbandono soprattutto lungo le autostrade, le aree di servizio e di sosta è purtroppo argomento ricorrente nelle cronache estive. Fenomeno che non interessa solo i cani e i tradizionali animali da compagnia come i gatti, ma sempre più spesso si allarga fino a comprendere rettili come le tartarughe le quali, nel crescere di dimensioni, diventano di difficile gestione all’interno degli ambienti domestici.

Fortunatamente in provincia di Imperia, come rende noto il Comandante della Polizia Stradale Dott. Crocco, simili casi conoscono un corrispettivo pari allo zero, e anzi a partire da agosto sarà avviato un servizio mirato alla prevenzione e repressione dell’abbondono degli animali in ambito autostradale.

Una delegazione dell’Associazione di volontariato Rangers d’Italia (nucleo di Imperia), coordinata proprio dal Comandante, infatti pattuglierà l’A10 svolgendo un’attività di controllo volta a evitare che padroni con le vacanze alle porte si liberino nel modo più barbaro e sbrigativo del loro quattro zampe; nonché a vigilare il benessere di quest’ultimo verificandone l’adeguata rifocillazione con cibo e acqua, l’avvenuta iscrizione all’anagrafe canina con conseguente microchip, e le relative vaccinazioni obbligatorie.

Nel caso in cui questi “angeli” dovessero rinvenire animali abbandonati o riscontrare anomalie, nell’immediato verrà contattata la centrale operativa della Polizia Stradale che interverrà per tutelarli.

Sono cinque anni che svolgiamo tale attività in favore e a protezione degli animali” – commenta Lorenzo Prette, Presidente della sezione provinciale dei Rangers d’Italia –. “Il servizio ha sempre ottenuto ottimi consensi da parte dell’utenza e risultati positivi. Di ciò è doveroso ringraziare l’efficiente collaborazione con la Polizia Stradale di Imperia e con l’Autostrada dei Fiori nella persona dell’ing. Fosssati“.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.