Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Manutenzione del verde pubblico sulla pista ciclabile, “Lavori straordinari che dureranno tre anni” foto

A breve partiranno i lavori nella galleria dei tre ponti...

Santo Stefano al Mare. “Area 24 spa il 6 giugno 2016 ha sottoscritto a seguito di regolare gara un contratto di appalto per la manutenzione straordinaria e ordinaria del verde oltre alla pulizia della pista ciclabile.

Da 3 settimane – scrive in una nota il cda di Area24 – sono stati avviati i primi lavori manutentivi, dopo una prima fase di igienificazione e messa in sicurezza, dopo una fase in cui la società era stata costretta a sospendere gli interventi per problemi di risorse.

Lavori straordinari che dureranno 3 anni garantendo alla pista la riqualificazione che merita per un lungo periodo, attraverso anche il rifacimento di ampie zone verdi totalmente degradate anche per inidonea predisposizione al tempo della prima realizzazione oltre che per manutenzioni non costanti nel tempo.

Il CDA di Area 24 lascia questa importante eredità che consentirà a breve alla pista di ritrovare un importante pregio anche sotto il profilo vegetazionale.

Rimane un problema annoso legato alla assoluta inciviltà di persone che sporcano la Pista in modo vergognoso. Fenomeno per il quale si auspica un significativo intervento degli organi preposti al controllo del territorio. È necessario tuttavia una importante collaborazione dei cittadini per garantire il mantenimento di questa nostra bellissima pista.

I lavori sono partiti da San Lorenzo al Mare e sono arrivati in modo completo a Riva Ligure con anche alcuni interventi in questa fase nelle zone maggiormente critiche di Sanremo.

Nei prossimi giorni giungeranno nel centro di Sanremo per completare questa prima fase di sfalcio per poi avviare la fase di riqualificazione generale con rifacimento di fontane (tutte vandalizzate), ripiantumazione e abbellimento con eliminazione di tutte le aree critiche.

A breve partiranno i lavori nella galleria dei tre ponti in cui la mancata realizzazione a suo tempo della canalizzazione delle acque ed una perdita dell’acquedotto sopra la galleria generano una stagnazione di acqua da eliminare attraverso il rifacimento di tutta la canalizzazione dell’acqua di superficie.

L’obiettivo è di garantire alla pista il valore che merita anche sotto il profilo importantissimo della bellezza della sua vegetazione e delle sue strutture.”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.