Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Ventimiglia, pensava di fare affari e invece era stato adescato da un passeur

Nigeriano vittima del traffico di clandestini

Ventimiglia. Un nigeriano regolare in Italia, dove svolge il lavoro di commerciante d’auto, è stato convinto da un passeur bulgaro a presentarsi nella zona di Peglia. Qui, l’uomo, convinto di essere stato avvicinato per motivi di lavoro, si è invece trovato in mezzo ad un traffico illegale di clandestini.

Salito sul furgone del passeur, è stato fermato in Francia poco dopo la barriera autostradale dagli agenti del commissariato di polizia di Ventimiglia, ai quali ha spiegato la sua disavventura.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.