Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Ventimiglia, acqua rossa dai rubinetti di Torri: ecco il perchè

Assessore Campagna: "Si invita la cittadinanza a non intraprendere iniziative di questo genere"

Ventimiglia. Nessun lavoro e nessun guasto sulle tubature di Torri: se qualche giorno fa, come lamentato dal consigliere di Opposizione Giovanni Ballestra, l’acqua potabile dai lavandini di Torri usciva rossastra e torbida la colpa non è né del Comune né tanto meno della società A.i.g.a., ma del comitato di quartiere.

Per pulire i carruggi e le piazzette della frazione ventimigliese, infatti, alcuni residenti avrebbero impropriamente utilizzato gli idranti presenti, causando così un aumento di pressione nelle tubature e il successivo distacco di residui ferrosi che hanno “colorato” l’acqua di rosso.

Per questo, l’assessore Gabriele Campagna ha dichiarato: “Si invita la cittadinanza a non intraprendere autonomamente iniziative di questo genere utilizzando impropriamente impianti antincendio per evitare il ripetersi di episodi di questo tipo”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.