Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Un’estate piena di stelle allo Sporting Club di Montecarlo, dai Negramaro passando per Iglesias padre e figlio

I prezzi variano dai 200 ai 600 euro per la cena e spettacolo, bevande escluse. Eccetto il gala della Croce Rossa, 1200 euro a persona

Monaco. Si preannuncia un’estate piena di grandi stelle del firmamento musicale internazionale. Lo Sporting Club di Montecarlo si prepara a regalare serate in musica davvero irripetibili. Si inizia il 2 luglio con Rod Stewart confermato per la serata d’apertura del Monte-Carlo Sporting Summer Festival. Sarà questa l’occasione ideale per l’interpretazione dei più grandi successi dell’artista, dal suo debutto nel 1970 fino all’ultimissimo album in studio Another Country.

Dal 4 al 5 luglio un viaggio da sogno nel cuore delle street dance: è questa la promessa di Dreamworld, presentato dalla Wonderland Dance Company, uno show anfetaminico concepito da Gabi Lukacs e Mark Lakatos, che l’hanno creato nel 2013 a Budapest. L’8 luglio si esibirà l’imperatrice del soul Gladys Night, il 9 luglio il premio Oscari Burt Bacharach. Il 15 luglio sarà la volta di Pink Martini feat. Storm Large, un gruppo formato soltanto nel 1994, a Portland (USA), ma alcune delle sue composizioni suonano deliziosamente « rétro », al punto che le si potrebbe considerare molto più datate.

La serata del 16 luglio è dedicata alla lotta all’Aids: spazio a Stars 80 “L’Origine” che con oltre 3 milioni di spettatori è stata prolungata dopo l’autunno 2014 a causa del successo fenomenale ottenuto, la nuova tournée Stars 80, intitolata L’Origine, riprende le fondamenta che hanno garantito il successo della formula.

In sale trasformate in giganteschi karaoke, il pubblico di varie generazioni confuse tra loro riprende con gli artisti che le hanno create e rese popolari le canzoni emblematiche di un decennio che ha segnato profondamente la storia della musica pop. S’è trattato della colonna sonora delle grandi svolte del XX secolo. Stars 80 racconta anche quella storia, mostrando immagini d’attualità, con sempre più luci, follia, danza e coriandoli. Eccoli, sono tutti là : Sabrina, François Feldman, Début de Soirée, Lio, Jean Schultheis, Pauline Ester, Patrick Coutin, Julie Piétri, Phil Barney, Cookie Dingler, Jean-Pierre Mader, Patrick Hernandez, Laroche Valmont.  E oltre ai loro hit rendono omaggio a quelli che hanno monopolizzato con loro la Top 50: Trust, Rita Mitsouko, Balavoine, Michel Berger, France Gall… Sempre più vicini alle stelle…

Il 23 luglio l’evento più glamour dell’anno con il Gala della Croce Rossa di Monaco dove si esibirà la cantante Lana del Rey: il prezzo per poter presenziare è di 1200 Euro e ovviamente è obbligatorio l’abito scuro.

La sua voce, dal timbro inimitabile, è risuonata per la prima volta nelle nostre orecchie grazie al grande successo dance « Killer » di Adamski. Poco tempo dopo, « Crazy » poneva Seal nel pantheon dell’electro soul e successivamente ha venduto oltre 30 milioni di album, accumulando i riconoscimenti più prestigiosi nell’intero pianeta. Allo Sporting il 25 luglio.

Il 26 luglio spazio agli irlandesi Coors, il 27 luglio il crooner Jamie Cullum e il 29 luglio farà tappa a Monaco per il suo tour mondiale il grande Julio Iglesias. Il 30 luglio chiuderà questa prima parte di concerti il grande Tom Jones.

Il 2 agosto arriverà sul palco dello Sporting il rock degli Scorpions, il 3 Les Inus, gli ex-membri del gruppo cult dei Téléphone interpreteranno i loro più grandi successi, da “Crache ton venin” a “Un Autre Monde”, passando per “Argent Trop Cher”.

Sul palcoscenico della Salle des Etoiles il 4 agosto salirà John Newman, il giorno dopo ritmi orientali con Ragheb Alama. Il 6 agosto giù il cappello per un grande maestro della musica francese e non solo: tra tutte le stelle leggendarie che hanno calcato il palcoscenico dello Sporting, Charles Aznavour è senza dubbio, con Frank Sinatra, quello più noto e universalmente riconosciuto. Consacrato dalla CNN come «Più grande artista del XX secolo», Aznavour continua a prodursi regolarmente in concerto, a scrivere, a comporre e a registrare, ancora a 92 anni suonati!

Dall’8 all’11 agosto ecco lo show “Conga”, un cocktail piccante di grandi successi della musica latina e di danze esotiche. Il 12 agosto nuovamente di scena allo Monte-Carlo Sporting Summer Festival, quest’anno Chico & the Gypsies e le 50 chitarre gypsies promettono due ore di canzoni gitane e anni ’80 decisamente calde.

Il 13 agosto Enrique Iglesias e la sera di Ferragosto i leccesi Negramaro calcheranno la mitica Salle des Etoiles con la “Rivoluzione sta arrivando tour”. Infine la stagione verrà chiusa con il musical di Sister Act, dal 16 al 20 agosto.

I prezzi variano dai 200 ai 600 euro per la cena e spettacolo, bevande escluse.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.