Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Spiaggia dell’Arziglia sporca e dimenticata: le critiche alla Maggioranza arrivano dal consigliere Ramoino fotogallery

Nella città delle palme, i panni sporchi non si lavano in casa: l'Amministrazione attaccata dall'interno

Bordighera. “Uno degli angoli più belli e tranquilli della città completamente dimenticato dall’Amministrazione: è giusto che ora i responsabili ne rendano conto a residenti e turisti”. A pronunciare dure parole di accusa nei confronti dell’amministrazione Pallanca, non è l’opposizione, bensì Giovanni Ramoino, consigliere di maggioranza.

Oggetto delle critiche ai “colleghi” amministratori, il modo in cui viene trascurata la spiaggia pubblica dell’Arziglia: “C’è sporco”, dice Ramoino, indicando un cestino pieno di spazzatura “che è così da due giorni” e sacchi e immondizia sparsi un po’ ovunque. “Vengo qui tutti i giorni a controllare”, continua il consigliere, “Perché io amo la mia città. Ma qui tra assessori e consiglieri di competenza mi sembra che si stia facendo ben poco per questa spiaggia. Quanto ci vuole a fare l’erba? Per arrivare alla cabina appena montata, i bagnanti devono attraversare una selva. Anche l’ultimo tratto del rio Sasso è una vergogna: è ora che chi di dovere intervenga, perché cittadini e turisti non meritano questo schifo”.

Il consigliere punta il dito contro gli amministratori, interpretando un ruolo anomalo per chi, della maggioranza, dovrebbe farne parte: “Non mi importa, io le cose le faccio per la città e non per l’amministrazione”, replica Ramoino. E così, quando in città l’opposizione sembra essere completamente assorbita dal problema “rifiuti”, a lanciare critiche contro la maggioranza è un suo stesso consigliere.

Martedì alle 18,00 avrà luogo un consiglio comunale monotematico sulla raccolta differenziata voluto dall’opposizione: su che banchi siederà il consigliere Giovanni Ramoino?

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.