Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, tolto il presidio fisso di polizia e carabinieri al mercato di piazza Eroi

La polizia municipale in caso di necessità dovrà chiedere rinforzi. Sindaco in questura per chiarimenti.

Sanremo. Il presidio fisso di Polizia e Carabinieri al mercato ambulante di Sanremo non si farà più. La presenza delle pattuglie al mercato passerà da un modello statico, con i mezzi di servizio schierati in piazza Muccioli e le pattuglie all’interno dell’area mercatale, ad un servizio dinamico che prevede l’impiego degli uomini in altre zone della città, pronte a intervenire in caso di necessità su segnalazione della Polizia Municipale che mantiene invece la presenza dei propri agenti al mercato.

Si tratta di un progetto sperimentale il cui scopo dichiarato è quello di ottimizzare le risorse umane per coprire più zone della città, ma il timore che trapela dagli stessi operatori di polizia è che in realtà si tratti di un modo per sopperire alla mancanza di personale e di fondi. Non ci sarebbero le risorse economiche per garantire un numero di agenti per il presidio al mercato e contemporaneamente il pattugliamento della città.

La presenza delle pattuglie fisse era vista sopratutto in funzione di garanzia dell’ordine pubblico e non è mai stata specificatamente dedicata al contrasto della vendita di prodotti contraffatti, una lotta che oggi si cerca di svolgere con blitz mirati. Il timore però è che non vedere più le pattuglie in giro per il mercato, frequentato da migliaia di persone tra residenti e turisti, dia un maggiore senso di impunità alla comunità di venditori abusivi e di spacciatori che si aggirano sul mercato e nelle vie adiacenti che vedranno all’opera solo l’esigua pattuglia di vigili. Gli agenti della polizia municipale, che non hanno competenze prioritarie di ordine pubblico, in caso di necessità dovranno chiamare rinforzi nella speranza che siano nelle vicinanze e non impegnati in altre emergenze.

Si tratta di un periodo sperimentale che però si sviluppa proprio all’inizio della stagione estiva, quella tradizionalmente più favorevole alla presenza di soggetti irregolari sul mercato, e che ha già destato qualche preoccupazione tra gli operatori del mercato stesso che da 15 giorni non vedono più le pattuglie fisse.

Per discutere del problema il sindaco di Sanremo Alberto Biancheri, il Presidente del consiglio comunale Alessandro Il Grande e il comandante dell Polizia municipale Claudio Frattarola  hanno chiesto un incontro con il questore di Imperia Leopoldo Laricchia che potrebbe svolgersi già oggi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.