Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Rt cambia la linea di Caramagna, ragazzo disabile scrive all’azienda e al sindaco

Una lettera indirizzata all'azienda e al sindaco Carlo Capacci

Imperia. “Con la presente vorrei informarvi della mia attuale situazione. Sono un ragazzo con disabilità motoria che utilizza quotidianamente i vostri mezzi per spostarmi in città. Volevo porre alla vostra cortese attenzione il disagio causato dalla variazione del percorso della corriera della “linea B” che ora taglia fuori la zona di Caramagna – via Nino Siccardi – cosa che causa difficoltà di spostamento per me e anche per per altri abitanti della zona. Capisco le nuove esigenze del periodo estivo ma vorrei sottolineare che quella corsa era veramente importante per la mia autonomia”. E’ il testo della lettera che un ragazzo con difficoltà motorie ha deciso di scrivere alla direzione della Riviera Trasporti e per conoscenza anche al sindaco Carlo Capacci.

Proprio le famiglie con disabili avevano chiesto di porre più attenzione al problema di coloro che si muovono in città sui mezzi di trasporto pubblico. L’argomento delle barriere architettoniche nel capoluogo provinciale, tra l’altro, sarà oggetto di discussione di una prossima riunione della commissione consiliare del Comune e l’auspicio che possano essere accolte le richieste formulate dalle famiglie anche in merito a parcheggi, Ztl, marciapiedi, ascensori e non solo al trasporto pubblico.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.