Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

L’odg di Fratelli d’Italia A.N. sull’approvazione dell’Atto di Indirizzo a variante Lotto 6

Per la realizzazione di una discarica pubblica sita nei Comuni di Sanremo e Taggia loc Collette Ozotto

Taggia. Si riporta l’Ordine del Giorno presentato in data odierna dal Gruppo Fratelli d’Italia A.N. sull’ “Atto di Indirizzo per realizzazione di discarica pubblica sita nei Comuni di Sanremo e Taggia loc Collette Ozotto denominata Lotto 6 per smaltimento RSU prodotti dalla Provincia di Imperia Variante all’autorizzazione integrata ambientale per adeguamento alla dgr n.1293/2014 richiedente Idroedil srl.

Espressione del parere di competenza Comunale alla realizzazione delle opere di cui sopra in vista della conferenza dei sevizi deliberante nuova documentazione tecnica”.

Delibera di giunta comunale.

L’ordine del giorno:

“GRUPPO CONSILIARE Fratelli D’ITALIA – AN
Comune di Sanremo

Al Signor Presidente
del Consiglio comunale
Alessandro Il Grande

ORDINE DEL GIORNO URGENTE

I sottoscritti Consiglieri Comunali Luca Lombardi e Gianni Berrino del Gruppo Consiliare Fratelli d’Italia A.N. Sanremo,

PREMESSO che la Ditta Idroedil S.r.l., aggiudicataria dei lavori di realizzazione della discarica pubblica di rifiuti solidi urbani denominata Lotto 6 Collette Ozotto sita nei Comuni di Taggia e Sanremo, ha richiesto una variante alla A.I.A. (Autorizzazione Integrata Ambientale) relativa alla stessa discarica;

CONSIDERATO che il progetto autorizzato nella A.I.A. originaria prevedeva che il percolato prodotto dalle opere di gestione dei rifiuti venisse indirizzato sul versante afferente il Comune di Taggia mentre il progetto di variante prospetta un percorso diverso che si snoda sul versante di competenza del Comune di Sanremo, prevedendo di realizzare una nuova tubazione da raccordarsi alla vecchia tubazione di raccolta percolato;

RILEVATO che la richiesta di variante alla A.I.A. sarebbe dovuta ad errati calcoli progettuali come riferito nella delibera di Giunta Comunale n.220 , che riguardano in particolare la quota dell’invaso di raccolta rifiuti e il dimensionamento delle vasche; mantenere il progetto originario, secondo la Ditta richiedente, comporterebbe la realizzazione di impianti complessi ed onerosi dal punto di vista manutentivo, con pesanti ricadute sull’aspetto economico;

RICORDATO che in data 6 giugno 2016 (D.G.C.n.111) la Giunta Comunale di Sanremo ha espresso parere favorevole alla variante dell’A.I.A. nel suo complesso, con la prescrizione che il sistema di raccolta e smaltimento del percolato venga realizzato secondo quanto approvato nel progetto originario e non secondo quanto previsto dalla progettazione in variante;

VISTO, altresì, che in data 22 giugno2016 (D.G.C.n.220), a seguito della documentazione integrativa/sostitutiva della precedente della Ditta IDROEDIL inviata al Comune dalla Provincia di Imperia, la Giunta comunale, diversamente da quanto già deliberato, delibera parere favorevole al progetto di variante alla A.I.A. come da richiesta dalla ditta Idroedil S.r.l. senza, peraltro, informare il Consiglio Comunale

IMPEGNANO
Il Sindaco e la Giunta comunale

- a motivare le ragioni che hanno spinto la Giunta Comunale ad esprimere parere favorevole al progetto di variante all’A.I.A., diversamente da quanto già deciso nella delibera precedente;

- ad illustrare in Consiglio Comunale la documentazione integrativa/sostitutiva della Ditta Idroedil inviata al Comune di Sanremo dalla Provincia di Imperia;

- a discutere ed esaminare in sede Consiliare detta nuova progettualità intervenuta a seguito di nuova documentazione integrativa/sostitutiva e sull’opportunità di approvare detta nuova Delibera.

Sanremo, 30 Giugno 2016

Luca Lombardi                                                                                                                Gianni Berrino”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.