Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

L’ABC Bordighera riceve due ambiti riconoscimenti da parte della Federazione Francese foto

Il bilancio della stagione 2015 - 16 appena conclusa

Bordighera. Domenica scorsa, 26 giugno 2016 a Hyeres in occasione dell’Assemblea Generale della Ligue de la Cote d’Azur alla presenza di tutti i rappresentati delle società d’oltralpe di pallamano dell’area territoriale del Sud-Est della Francia che conta quasi 60 club, e venerdì scorso, 24 giugno, a Villenueve-Loubet nel corso della riunione dell’ assemblea generale del Comitè delle Alpi Marittime si è conclusa ufficialmente la stagione agonistica 2015-16 dell’ABC Bordighera che quest’anno ha tagliato il traguardo dei 45 anni di ininterrotta attività sportiva.

Proprio l’intensa ed entusiasmante attività svolta con serietà nella stagione agonistica appena conclusa è stata riconosciuta nel corso delle summenzionate riunioni dalla federazione francese, infatti nell’ambito dell’assemblea generale del Comitè des Alpes Marittime, è stato assegnato al club bordigotto il riconoscimento del “Label bronze 2015” che rappresenta un significativo riconoscimento per l’attività che è stata svolta nella stagione appena conclusa a livello promozionale e giovanile, dal club del Presidente Donatella Albano e da parte di tutti i suoi dirigenti, allenatori ed accompagnatori.

Sempre dal Comitè è stata consegna alla giovane allenatrice Sara Papaluca una medaglia di bronzo a riconoscimento della sua importante attività svolta negli ultimi anni nel settore giovanile e scolastico ma anche promozionale del beach-hand, proprio per come ha sviluppato questa nuova disciplina olimpica con una sua importante impronta innovativa.

La stagione 2015-2016, appena terminata ha dato tante soddisfazioni al sodalizio bordigotto che l’ha visto in un continuo crescendo di risultati e prestazioni chiudendosi nel miglior modo possibile con l’assegnazione dei succitati riconoscimenti da parte della federazione francese e ha visto un notevole incremento del settore giovanile.

E’ tempo anche di bilancio e di previsioni per lo storico club bordigotto.

La grossa novità stagionale della scorsa stagione è stata la collaborazione con al S. Camillo Imperia con la partecipazione di una squadra seniores femminile al campionato francese e il significativo implemento di ragazzi e ragazze nel settore baby-hand e under 12, 14 sia femminile che maschile che hanno permesso la disputa di vari campionati e tornei in Italia e Francia, questo grazie anche alla duplice affiliazione della società alle due federazioni, quella italiana e quella francese, di pallamano che confermano l’internazionalità del club biancorosso.

La scorsa stagione ha anche visto la partecipazione delle formazioni maschili under 18 e seniores ai campionati francesi , con prestazioni alterne ma che hanno consentito di gettare solide basi per la prossima stagione.

Da segnalare anche la significativa esperienza collaborativa che la società ha svolto con la Federazione Italiana che, anche grazie alla disponibilità data dal Comune di Bordighera, nell’organizzare proprio in città il corso di arbitri federali e che vedrà il giovane arbitro bordigotto Gianluca Benizzotto a luglio offrire la sua prima importante prestazione arbitrale a Misano Adriatico nell’ambito del Festival della Pallamano e delle finali dei campionati italiani under 14.

“A fine luglio, in occasione dell’assemblea generale della società, verranno delineati i programmi per la prossima stagione che si prospettano pieni di novità ma che dovranno tener conto e quindi potranno essere drasticamente ridotti a causa della completa mancanza di aiuti da parte proprio del Comune che non ha ancora compreso appieno l’importanza come anche lo sport può essere un ottimo veicolo promozionale per la Città di Bordighera e come l’ABC Bordighera, con la sua attività ultra-quarantennale svolta in Francia, può rappresentare un ottimo mezzo pubblicitario anche sotto il profilo commerciale da dover sfruttare appieno in occasione di ogni suo incontro con formazioni francesi propagandando le proprie attività e bellezze oltreché a svolgere un’importante attività socio-educativa per i giovani” - afferma la società.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.