Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Furto con destrezza: arrestato dai carabinieri un algerino

I Carabinieri stanno ora indagando per riuscire a identificare il complice

Più informazioni su

Sanremo. I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Sanremo ieri pomeriggio hanno tratto in arresto, J. M., un 47enne algerino, resosi responsabile del furto con destrezza di un borsello perpetrato ai danni di un 60enne sanremese. La vittima si trovava in un noto ristorante di piazza eroi sanremesi quando il 47enne algerino, con l’aiuto di un complice, si è avvicinato alla vittima e con mossa fulminea si è appropriato del borsello dell’uomo dandosi alla fuga. La vittima ha inseguito l’algerino fino a Via Corradi dove è riuscito a fermarlo. Il complice, invece, è riuscito a dileguarsi.

I Carabinieri dell’aliquota radiomobile, giunti immediatamente sul posto, hanno fatto scattare le manette ai polsi del 47enne algerino. Quest’ultimo è un voto molto noto alle forze dell’ordine per le decine di furti effettuati in “carriera”. L’ultima volta era stato arrestato dai Carabinieri della Stazione di Sanremo lo scorso primo settembre per la tentata rapina di un cellulare ai danni di una donna del posto in via Palazzo. L’arrestato è stato accompagnato presso la caserma di Villa Giulia e rinchiuso all’interno delle camere di sicurezza in attesa processo con rito direttissimo che si terrà questa mattina presso il Tribunale di Imperia. I Carabinieri stanno ora indagando per riuscire a identificare il complice.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.