Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Consiglio Comunale, M5S Sanremo: “Bocciare l’O.d.G. è stata una mancanza di rispetto verso la collettività”

Il M5S Sanremo ieri sera in Consiglio Comunale, tra le numerose interrogazioni e mozioni aveva presentato anche un ordine del giorno

Sanremo. Il M5S Sanremo ieri sera in Consiglio Comunale, tra le numerose interrogazioni e mozioni aveva presentato anche un ordine del giorno dal titolo:

“Qualità dell’acqua potabile ovvero il diritto di sapere cosa beviamo. Richiesta di pubblicazione delle analisi online sul sito dell’AMAIE “

I pentastellati affermano: “A marzo 2012 avevamo già fatto una prima richiesta all’AMAIE riguardo la pubblicazione di tutte le analisi delle acque potabili erogate dall’azienda e avevamo richiesto di renderle pubbliche sul loro sito in tempo reale, cosa che era avvenuta per poi nuovamente arenarsi.

In data 6 novembre 2014 avevamo presentato interpellanza chiedendo nuovamente la pubblicazione delle analisi dell’acqua sul sito dell’AMAIE, la pagina era stata prontamente aggiornata all’11 novembre 2014 per poi bloccarsi nuovamente, come tutti potranno controllare andando sul sito dell’AMAIE. Ovviamente abbiamo fatto tutti gli screeshot del sito.

Nell’O.d.G. si chiedeva al Sindaco, nel rispetto del Suo ruolo di tutore della salute pubblica dei cittadini, di esigere che l’AMAIE rendesse pubbliche sul suo sito tutte le analisi delle acque potabili erogate, i punti di prelievo di tutto il Comune e i parametri chimico batteriologici effettivamente rilevati, compresi i controlli interni di sua competenza.

Riteniamo che sia fondamentale rendere sempre pubbliche ed aggiornate le analisi sul sito dell’AMAIE per informare i cittadini sulla qualità dell’acqua. Una richiesta o meglio un diritto di tutti i cittadini.”

L’O.d.G. è stato bocciato dalla maggioranza.

L’unico intervento prima della votazione è stato quello del Consigliere del PD Mario Robaldo che lavora per l’AMAIE e che ha affermato:

“I dati dell’acqua sono presenti sul sito e sono sempre gli stessi, perché se non ci sono aggiornamenti sul sito, vuol dire che non ci sono variazioni.”

“Quindi, dall’11 novembre 2014 (dato dell’ultimo aggiornamento sul sito) i risultati delle analisi non hanno subito variazioni? Uguali per 19 mesi?

E’ le ordinanze che sono state emesse per la non potabilità dell’acqua, l’ultima solo ad aprile scorso?

I cittadini hanno il diritto di poter controllare sul sito dell’AMAIE la qualità dell’acqua che bevono e la richiesta delle pubblicazioni delle analisi online è legittima.

Bocciare questo O.d.G. è stato grave, una mancanza di rispetto verso la collettività che ha il diritto di essere sempre aggiornata, soprattutto riguardo ad un bene fondamentale come l’acqua che arriva nelle nostre case” – conclude il Movimento 5 Stelle Sanremo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.