Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Con la consegna di 2 grandi chiavi Don Marco ora è Parroco di San Rocco foto

Ad aspettarlo dal portone la decana di San Rocco Battistina Guidotti e la piccola Benedetta di due anni

Sanremo.  Grande emozione, ieri pomeriggio, per il passaggio di consegne di Don Contardo Colombi che, dopo 38 anni, lascia nelle mani di Don Marco Moraglia la Parrocchia di San Rocco. Palpabile la commozione di Don Colombi anche durante la consegna delle chiavi della Parrocchia, a simboleggiare il passaggio di testimone: due grandi chiavi di circa 80 centimetri realizzate appositamente per l’occasione.

Una chiesa traboccante di gente già durante la Processione dei parrocchiani di Cristo che, insieme ai ministranti, al Vescovo S.E. Mons Antonio Suetta, a Don Marco e ai Sacerdoti presenti, si è mossa dal Piazzale fino dal portone d’ingresso dove, ad aspettare il nuovo Parroco, c’era la decana di San Rocco (la persona più anziana sia di età che di esperienza parrocchiana, presente già dai tempi di Monsignor Borfiga) Battistina Guidotti e la più piccina, Benedetta (i cui genitori sono catechisti) di due anni mentre Don Colombi attendeva dall’altare.

Ad ufficiare la Santa Messa è stato Don Marco affiancato sull’altare dal Vescovo solo per rivolgere ai presenti un piccolo discorso di riconoscenza per questo insediamento ma anche a Don Colombi per i 55 anni di sacerdozio, per i  48 anni a San Rocco, oltreché per come ha accettato questo cambiamento che, ovviamente, lo vedrà comunque continuare a vivere a San Rocco. I festeggiamenti sono poi proseguiti nel salone con un rinfresco.

Da ora, per Don Moraglia inizia una calda estate di impegni e di programmazioni parrocchiane:  dal 24 luglio al 6 agosto il campo di Mindino, intorno al 10 agosto i festeggiamenti patronali di San Lorenzo e di San Rocco il 16 agosto non dimenticando ciò che gli sta tanto caro come il Catechismo familiare che, con la contemporanea presenza di genitori e figli, rappresenta il primo nucleo alla base della comunità.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.