Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Bordighera, per l’estate un medico in più al pronto soccorso: la volontà è questa, ma il dottore non si trova

Decisione dell'Asl per far fronte al possibile aumento di pazienti

Bordighera. D’estate nella città delle palme e nelle località limitrofe la popolazione aumenta in modo considerevole, visto l’arrivo dei vacanzieri. Per questo motivo, così come era stato disposto lo scorso anno, l’ASL 1 ha dato la sua disponibilità per migliorare il servizio offerto dal punto di primo intervento di Bordighera, aggiungendo un medico in più.

Visto il maggior numero di persone nel comprensorio intemelio, che si appoggia all’ospedale Saint Charles, il direttore generale dell’Azienda Sanitaria Locale, dottor Mario Cotellessa, ha confermato la massima disponibilità per dotare il punto di primo intervento di un medico che possa coprire i turni del fine settimana, da mattina a inizio del pomeriggio. Il problema, però, è che nessun medico contattato fino ad ora si è reso disponibile.

L’ASL comunque non demorde e continua a cercare.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.