Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Beach Volley: a Sanremo vincono Badalotti e Minaglia

Ottima la macchina organizzativa di Paolo Balbo

Più informazioni su

Sanremo. E’ terminato il secondo appuntamento con il grande beach volley targato Bagni Lido e Ristorante “Il Pesce Innamorato” sotto la regia di Paolo Balbo & Co. Sono state dodici le coppie che  si sono date battaglia per conquistare l’ambito trofeo.

Grande aiuto per tutti i partecipanti è arrivato dalla splendida giornate di sole e dai numerosi spettatori e soprattutto spettatrici che hanno ammirato la bellezza di questo spettacolare sport ma anche i fisici perfetti dei giocatori. Ecco i primi cinque classificati in seguito a  partite mozzafiato  finite sempre punto a punto:quinti coppia italo francese Giovannini / Garigliet, quarti in classifica la coppia più esperta composta da due sanremesi Ferrari Guido e Balbo Paolo. Terzi Andrea Taramasco e Edoardo Giovanati. La grande finale è stata vinta dalla coppia Michele Minaglia e David Badalotti secondi Ginulla Riccardo e Drago Carmelo,dopo una splendida e lunghissima partita. Il “Mister Beach” – il titolo per il giocatore più bello è andato sempre a lui, Christian Ginulla.

Numerose giocatrici di beach-volley presenti alla manifestazione ci hanno contattato per esprimere un loro suggerimento e soprattutto desiderio rivolto ai due principali organizzatori di tornei, Paolo Balbo e Giuseppe Alongi. “Sono molto contento dei numerosi tornei maschili organizzati ultimamente nella provincia ma vorrebbero che ogni tanto venisse organizzato anche qualche torneo femminile. Non possiamo fare altro che sostenere questa richiesta che giudichiamo assolutamente comprensibile e che porterebbe alle competizioni quel pizzico di eleganza e bellezza che solo le donne possono regalarci”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.