Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Colpisce connazionale con una coltellata, ma in carcere finisce la vittima

Un tunisino di 34 anni è stato trasferito nella casa circondariale di Valle Armea

Più informazioni su

Sanremo. Colpisce il rivale nordafricano con una coltellata al volto durante una lite che finisce in carcere per scontare una condanna. E’ successo in via Francia a Sanremo. Il diverbio, per futili motivi, è degenerato quando all’improvviso è comparso un coltello col quale uno dei due ha ferito l’altro.

Le forze dell’ordine, intervenute poco dopo, hanno accertato che sul conto del ferito pendeva un ordine di carcerazione per una condanna a un anno emessa dalla procura presso il tribunale di Palermo.

A finire dietro le sbarre in Valle Armea, dopo le cure del caso, è stato un uomo di 34 anni, mentre il rivale, anche lui tunisino, 26 anni, residente a Sanremo, è stato denunciato a piede libero per lesioni aggravate.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.