Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

E sono tre! L’Unione Sanremo espugna il campo del Vesna e vola in semifinale di Coppa Italia Dilettanti

Finisce 3 a 1 al Santa Croce di Trieste: per i biancoazzurri segnano Cardini, Fiuzzi e Rovella

Trieste. Inizio al piccolo trotto al Santa Croce di Trieste dove è andata in scena la partita di ritorno di Coppa Italia Dilettanti tra Vesna e Unione Sanremo. Nel primo tempo infatti la partita è tutta a centrocampo, poche infatti sono le occasioni da gol per entrambe le squadre: una a testa con Venturini per i padroni di casa al 18° e all’Unione Sanremo viene annullata una rete per fuorigioco.

Nei primi 45 minuti nessuna delle due squadre prende il volo e leue squadre si affidano al classico gioco di rimessa a cercare gli attaccanti, per via soprattutto delle cattive condizioni del terreno di gioco che non permettono il gioco di palla a terra.

Dal rientro dagli spogliatoi, dopo aver bevuto un thè caldo, sono i biancoazzurri ad entrare in campo con più brio e infatti arriva il vantaggio ospite. Al 52° Cardini sigla il rigore nato da un fallo di Vatovec in area su Puddu, è 1 a 0 per la Sanremese. Il Vesna rischia la qualificazione e mister Sandrin corre ai ripari inserendo Menichini per Kerpan (57°) ma al 59° la Sanremese buca la porta di Carli con una zampata del capitano Fiuzzi, portando così a due le marcature per gli ospiti.

Al 61° Martelli prende il posto di Scalzi dolorante. Ma il Vesna è vivo e vegeto: al 65° punizione dal limite per i padroni di casa, tira Bozicic e complice una deviazione di Cardini la palla si insacca alle spalle di Geraci. I giuliani accorciano le distanze, è 1 a 2. La Sanremese però non si fa distrarre dalla rete dei padroni di casa, visto che al 77° il bomber Rovella, già a segno nella gara di andata con una doppietta, mette il sigillo sulla partita con un tiro di sinistro da fuori area degno di Alan Shearer, portando a tre le marcature per la squadra di Cevoli. All’84°, tra gli applausi del pubblico, esce bomber Rovella ed entra Tahiri.

L’Unione Sanremo sostenuta dai suoi circa venti temerari tifosi giunti a Trieste centra la qualificazione in seminfinale di Coppa, un vero mercoledì da campioni!

Le formazioni

Vesna: Carli, Kerpan, Potenza, Vatovec, Disnan, Kerpan, Kosmac, Stanich, Colja, Bozicic, Venturini; a disposizione: Markovic, Puric, Colja, Arduini, Muccio Crasso, Sammartini, Menichini. All. Sandrin

Unione Sanremo: Geraci, Sinisi, Puddu, Raguseo, Fiuzzi, Fonjock, Capra, Sancinito, Rovella, Scalzi, Cardini; a disposizione: Pronesti, Costo, Fenoglio, Gallo, Martelli, Tahiri, Campanaro. All. Cevoli

Arbitro: Galipò di Firenze. Assistenti: Prencipe di Milano e Scacchi di Arezzo. Quarto uomo: Piazzini di Firenze.

Marcatori: 52° Cardini (US), 59° Fiuzzi (US), 65° Cardini autogol (V), 77° Rovella (US)

Ammonizioni: Fonjock, Cardini (US), Potenza (V)

(foto @marcoq68  – profilo Twitter)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.