Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

I telespettatori cattolici contro il Festival di Sanremo, l’Aiart “costa troppo”

"Sanremo e' una manifestazione che ha fatto il suo tempo e andrebbe rivista"

Sanremo. “Sanremo e’ una kermesse che dura fin troppo. E ci piacerebbe sapere quanto verra’ a costare la nuova
edizione, visto che ogni anno paghiamo il canone e visto che il governo vuole legare il canone alla bolletta elettrica, mentre tale tassa dovrebbe essere pagata solo da chi guarda la Rai”. Lo afferma Luca Borgomeo, presidente dell’associazione di telespettatori cattolici Aiart.

“Sanremo e’ una manifestazione che ha fatto il suo tempo e andrebbe rivista se non altro per la sua lunghezza, negli anni precedenti addirittura cinque giorni – continua Borgomeo – Per noi, il canone andrebbe impiegato in un altro modo, ovvero piu’ cultura e piu’ informazione”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.